CENTRO DI STUDI ATTIVITÀ EDITORIALE RISORSE DIGITALI BIBLIOGRAFIA SUSSIDI
 
HOME  Bibliografia

Bibliografia

In questa pagina sono accessibili le notizie bibliografiche relative al notariato via via raccolte dal Centro studi Notariorum itinera. In attesa del rilascio di un apposito modulo per la ricerca guidata, che consenta di operare selezioni sulla base dei parametri stabiliti dall'utente, tutte le schede sono proposte alla consultazione in una sola pagina, in ordine alfabetico per autore o curatore e titolo. Per operare ricerche testuali sulle schede si rimanda per il momento allo strumento di ricerca integrato nel browser (ctrl + f).
I collegamenti ipertestuali rimandano alle pagine da cui è possibile scaricare le riproduzioni in formato pdf dei testi descritti nelle rispettive schede bibliografiche.
Si segnala infine che il lavoro di ricognizione bibliografica è portato avanti costantemente attraverso il monitoraggio di quanto via via pubblicato, lo spoglio di cataloghi, delle annate pregresse di riviste e di collane.
Il notariato a Perugia. Catalogo della Mostra (Perugia, maggio-luglio 1967), a cura di R. Abbondanza, Roma, 1973 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, I)
B. Agostinelli, Il castello di Mondolfo nelle imbreviature del notaio e podestà Gregorio Damiani 1466-1467, in «Proposte e Ricerche», XXIII (2000), pp. 29-41
G. Aguzzi, Il Collegio dei notai di Sant’Agata, Vercelli, 1987
G. Airaldi, I notai dei conti palatini genovesi, in G. Airaldi, Studi e documenti su Genova e l’Oltremare, Genova, 1974 (Collana storica dell’Oltremare Ligure, V)
G. Airaldi, I notai dei conti palatini genovesi, in G. Airaldi, Studi e documenti su Genova e l’Oltremare, Genova, 1974 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 19), pp. 197-315
G. Airaldi, Notarii Cassinarum, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXI (1973), pp. 771-779
G. Albertoni, Il notariato del Tirolo medievale nella storiografia in lingua italiana e tedesca tra le due guerre, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 271-292
I protocolli dei notai di Casalnovo nel Cinquecento: regestazione degli atti notarili dei notai casalnovesi conservati nell'Archivio di Stato di Taranto, a cura di M. Alfonzetti - M. Fistetto, 2003 (Documenti di Storia patria, 22)
A. Aliani, Libro delle firme dei notai (Cremona 1809-1916), Cremona, 1997
Matricola dei notai parmensi del periodo visconteo-sforzesco. 1406-1499, a cura di A. Aliani, Parma, 1990
A. Aliani, Il notariato a Parma. La “matricula collegii notariorum Parmae” (1406-1805), Milano, 1995 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, VII)
S. Allegria, Mobilità dei notai e documentazione notarile, in Il notariato in Casentino nel Medioevo. Cultura, prassi, carriere, a cura di A. Barlucchi, Firenze, 2016 (Studi e fonti di storia toscana, 1), pp. 17-42
M. C. Almeida e Cunha Alegre, À la recherche des formulaires perdus La documentation de l'Audientia du diocèse de Braga (fin XIIIe-XIVe siècles), in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
E. Altieri Magliozzi, Uno statuto trecentesco dell’arte dei notai pistoiesi, in «Bullettino storico pistoiese», LXXXI (1979), pp. 117-124
F. Amalberti, Notai "francesi" negli archivi liguri, in «Intemelion», 5 (1999), pp. 165-171
F. Amalberti, I più antichi notai di Ventimiglia. 1. Repertorio (secc. XV-XVI), in «Intemelion», 16 (2010), pp. 5-40
F. Amalberti, I più antichi notai di Ventimiglia. 2. Vita e lavoro del notaio, in «Intemelion», 22 (2016), pp. 5-41
M. Amelotti - G. Costamagna, Alle origini del notariato italiano, Roma, 1975 (Studi storici sul notariato italiano, II)
M. Amelotti - V. von Falkenhausen, Notariato e documento nell'Italia meridionale greca (X-XV secolo), in Per una storia del notariato meridionale, Roma, 1982 (Studi storici sul notariato italiano, VI), pp. 7-69
M. Amelotti, Curiali e notai a Rieti tra Goti e Bizantini, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 101-105
M. Amelotti, Fides, fides publica in età romana, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 9-20
A. Amend-Traut, Zur Geschichte des Notariats in Frankfurt a.M. Das Notariat zwischen Reichskonformität und kaufmännischen Sonderinteressen, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 325-360
B. Andenmatten - G. Castelnuovo, Produzione documentaria e conservazione archivistica nel principato sabaudo, XIII-XV secolo, in «Bullettino dell'Istituto storico italiano per il Medioevo e Archivio muratoriano», CX/1 (2010), pp. 279-343
I. Angelini, Domenico Sacello: notaio e poeta nella Belluno del primo Cinquecento, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 739-752
M. Ansani, “Caritatis negocia” e fabbriche di falsi. Strategie, imposture, dispute documentarie a Pavia fra XI e XII secolo, Roma, 2011 (Nuovi studi storici, 90)
M. Ansani, Lo "scisma" delle due badesse (1100-1106) e alcuni falsi del Senatore. Una rilettura, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XCVII (1997), pp. 27-57
A. Anselmi, Le scuole di notariato in Italia, Viterbo, 1926
V. Ansidei - F. Briganti, Bartolomeus de Gabriellibus de regno Francie e "Ugo de Belciampolo de Ingilterra". Conestabili al servizio del Comune di Perugia nel 1321, in «Bollettino della R. Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XXI (1915), pp. 221-250
L’antico collegio dei notai e l’archivio notarile di Vicenza, Vicenza, 1906
A. Antonelli - G. Feo, La lingua dei notai a Bologna ai tempi di Dante, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
J. Arndt, Das Notarernennungsrecht der kaiserlichen Hofpfalzgrafen, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 110-123
A. Assini, L’archivio del collegio notarile genovese e la conservazione degli atti tra Quattro e Cinquecento, in Tra Siviglia e Genova: notaio, documento e commercio nell’età colombiana, Atti del Convegno internazionale di studi storici per le celebrazioni colombiane, Genova, 12-14 marzo 1992, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 1994 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, II), pp. 213-228
A. Assini, Archivio di Stato di Genova. Appendice documentaria, in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 283-376
A. Assini, Signa e sigilli negli atti esteri: la littera testimonialis, in «Ego signavi et roboravi». Signa e sigilli notarili nel tempo, Genova, 2014, pp. 79-97
M. Avenarius, Geschichte des Notariats in Russland, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 497-522
Gênes et l'Outre-Mer. Actes notariés de Famagouste et d’autres localités du Proche-Orient (XIVe-XVe s.), a cura di L. Balletto - M. Balard - C. Schabel, Lefkosia, 2013 (Centre de recherche scientifique. Sources et études de l’histoire de Chypre, LXXII)
Actes de Famagouste du notaire génois Lamberto di Sambuceto (décembre 1299-septembre 1300), a cura di M. Balard - W. Duba - C. Schabel, Lefkosia, Centre de Recherche scientifique, 2012 (Sources et études de l’histoire de Chypre, LXX)
M. Balard, Gênes et l’Outre-Mer. II. Actes de Kilia du notaire Antonio di Ponzò (1360), Paris, Mouton, 1980 (Documents et recherches sur l’économie des pays byzantins, islamiques et slaves et leurs relations commerciales au Moyen Âge, XIII)
M. Balard, Gênes et l'Outremer. 1. Les actes de Caffa du notaire Lamberto di Sambuceto (1289-1290), Paris-La Haye, 1973 (Documents et recherches sur l’économie des pays byzantins, islamiques et slaves et leurs relations commerciales au Moyen Âge, XII)
M. Balard, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Chio da Donato di Chiavari (17 febbraio – 12 novembre 1394), Genova, 1988 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 51)
M. Balard, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Cipro da Lamberto di Sambuceto (11 ottobre 1296 - 23 giugno 1299), Genova, 1983 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 39)
M. Balard, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Cipro. Lamberto di Sambuceto (31 marzo 1304 - 19 luglio 1305, 4 gennaio - 12 luglio 1307). Giovanni de Rocha (3 agosto 1308 - 14 marzo 1310), Genova, 1984 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 43)
M. Balard, Il notaio e l'amministrazione dell giustizia nell'Oltremare genovese, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 353-370
F. Baldaccini, Il collegio dei giudici e notai a Foligno e lo statuto del 1346, in «Archivi», II, XXIII (1956), pp. 211-242
Il cartulario di Arnaldo Cumano e Giovanni di Donato (Savona, 1178-1188), a cura di L. Balletto - G. Cencetti - G. Orlandelli - B.M. Pisoni, Roma, 1977 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato, XCVI)
Atti rogati a Ventimiglia da Giovanni di Amandolesio dal 1258 al 1264, a cura di L. Balletto, Genova, 1985 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 44)
L. Balletto, Un cartulario notarile di ottocento anni fa, in «Liguria», XLVI (1979), pp. 23-26
L. Balletto, Documenti notarili liguri relativi alla Sardegna (secc. XII-XIV), in La Sardegna nel mondo Mediterraneo, Atti del primo convegno Internazionale di studi geografico-storici. Sassari, 7-9 aprile 1978, II, Sassari, 1981, pp. 211-260
L. Balletto, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Chio nel XIV secolo dal notaio Raffaele de Casanova, Bordighera, 2015 (Collana storica dell’Oltremare Ligure, VIII)
L. Balletto, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Laiazzo da Federico di Piazzalunga (1274) e Pietro di Bargone (1277, 1279), Genova, 1989 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 53)
L. Balletto, Notizie di libri nel ‘Liber’ del notaio Salmone (Genova, 1222-1226), in «Atti dell'Accademia Ligure di Scienze e Lettere», XXXIV (1977), pp. 199-205
L. Balletto, Pera genovese negli atti del notaio Donato di Chiavari (1389-1390), in «Atti dell'Accademia Ligure di Scienze e Lettere», XLVI (1989), pp. 457-472
L. Balletto, Spigolando tra gli atti notarili genovesi del Quattrocento: brevi note in tema di nullità e/o scioglimento del matrimonio a Genova sulla fine del meioevo, in In uno volumine, Studi in onore di Cesare Scalon, a cura di L. Pani, Udine, 2009, pp. 1-34
L. Balletto, Toponimi medievali del territorio di Ventimiglia (dagli atti del notaio Giovanni di Amandolesio), in «Rivista Ingauna e Intemelia», nuova serie, XXVII (1972), pp. 64-69
L. Balletto, Ventimiglia nel Duecento attraverso gli atti del notaio Giovanni di Amandolesio, in «Rivista di Studi liguri», V (1984), pp. 39-53
O. Banti, Il notaio e l'amministrazione del Comune a Pisa (secc. XII - XIV), in Civiltà Comunale: Libro, Scrittura, Documento. Atti del Convegno, Genova, 8-11 novembre 1988 («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXIX/2, 1989), pp. 129-155
O. Banti, Ricerche sul notariato a Pisa tra il secolo XIII e il secolo XIV, in «Bollettino storico pisano», XXXIII-XXXIV (1963-1964), pp. 131-186
O. Banti, Ricerche sul notariato a Pisa tra il XIII e il XIV secolo. Note in margine al Breve Collegii Notariorum (1305), in Studi di storia pisana e toscana in onore del prof. Ottorino Bertolini, Livorno, 1967, pp. 131-186
O. Banti, I trattati fra Genova e Pisa dopo la Meloria fino alla metà del secolo XIV, in Genova, Pisa e il Mediterraneo tra Due e Trecento. Per il VII centenario della battaglia della Meloria, Genova, 24-27 ottobre 1984 («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXIV/2, 1984), pp. 349-366
A. Barbagli, Il notariato ad Arezzo tra medioevo ed età moderna (I), in «Studi senesi», III, CXXI (2009), pp. 7-91
A. Barbagli, Notariato in Casentino. Cultura, scuole e maestri alla fine del Medioevo, in Il notariato in Casentino nel Medioevo. Cultura, prassi, carriere, a cura di A. Barlucchi, Firenze, 2016 (Studi e fonti di storia toscana, 1), pp. 137-167
A. Barbagli, Il notariato in Toscana alle origini dello stato moderno, Milano, 2013
A. Barbagli, Gli statuti e la matricola del Collegio notarile di Volterra dal tardo Medioevo alle soppressioni lorenesi, in «Rassegna Volterrana», LXXXVII (2010), pp. 7-65
Documenti sull’attività della cancelleria sabauda a metà del secolo XIV, a cura di A. Barbaglia - A. Calzolari - R. Cosentino, Torino, 2001 (Biblioteca della società storica subalpina, CCXVII)
A. Barbaglia, Antonio Beczon, un notaio comitale nella Savoia del Trecento, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XCIII (1995), pp. 61-134
J. Barbier, Formulaires du haut Moyen Âge Éléments d’un bilan, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
E. Barbieri, I compendi per contrazione "sstus-a-um" e "istus-a-um" nelle carte pavesi, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXVIII (1980), pp. 277-282
E. Barbieri, Due estimi pavesi inediti del 1235, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», LXXXVII (1987), pp. 33-35
E. Barbieri, Federico II. L’Emilia occidentale, Mostra storico documentaria nell’ottavo centenario della nascita, Parma, 1995
E. Barbieri, Notariato e documentazione a Vercelli tra XII e XIII secolo, in L’università di Vercelli nel Medioevo, Atti del secondo Congresso Storico Vercellese, 23-25 ottobre 1992, Vercelli, 1994, pp. 265-266
E. Barbieri, Notariato e documento notarile a Pavia. Secoli XI-XIV, Firenze, 1990 (Pubblicazioni della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pavia, 58)
E. Barbieri, Il notariato in età comunale, in Dal libero comune alla fine del principato indipendente, 1990 (Storia di Pavia, III/2), pp. 545-546
E. Barbieri, Il notariato in età comunale, in Storia di Pavia, vol. III, tomo II, Pavia, 1990, pp. 543-575
E. Barbieri, Il notariato veronese del secolo XII, in Le carte del Capitolo della Cattedrale di Verona, vol. I, 1101-1151, a cura di E. Lanza, Roma, 1998 (Fonti per la storia della terraferma veneta, 13), pp. LXI-LXX
E. Barbieri, Osservazioni sulla lingua latina dei documenti privati pavesi (secoli VIII-XII)., in «Ricerche Medievali», VI-IX (1971-1974), pp. 157-183
E. Barbieri, I più antichi estimi pavesi (1228-1235), in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», LXXX (1980), pp. 18-24
F. Bargigia - G. De Angelis, Scrivere in guerra. I notai negli eserciti dell'Italia comunale (secoli XII-XIV), in «Scrineum Rivista», 5 (2008), pp. 20-87
G. Barletta, Le carte del monastero di S. Concordio di Spoleto, in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», LXXIV/I (1977), pp. 265-323
Il notariato in Casentino nel Medioevo. Cultura, prassi, carriere, a cura di A. Barlucchi, Firenze, 2016 (Studi e fonti di storia toscana, 1), pp. 172
A. Barlucchi, Formazione e gavetta di un notaio casentinese: ser Pietro di ser Grifo da Pratovecchio, cittadino senese, in Il notariato in Casentino nel Medioevo. Cultura, prassi, carriere, a cura di A. Barlucchi, Firenze, 2016 (Studi e fonti di storia toscana, 1), pp. 95-124
Notaio di Venezia del sec. XIII (1290-1292), a cura di M. Baroni, Venezia, 1977 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
M.F. Baroni, Le copie autentiche estratte per ordine di una autorità nel territorio milanese durante il periodo comunale, in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 6 (1981), pp. 15-22
M.F. Baroni, Il documento notarile novarese: dalla «charta» all’«instrumentum», in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 7 (1982), pp. 13-24
M.F. Baroni, La formazione della cancelleria viscontea (da Ottone a Gian Galeazzo), in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 2 (1977), pp. 97-193
M.F. Baroni, Notai e documento notarile a Orta nel medioevo, in Medioevo in cammino. L’Europa dei pellegrini, Atti del Convegno internazionale di studi. Orta S. Giulio, 2-5 settembre 1987, Orta, 1989, pp. 333-359
M.F. Baroni, Il notaio milanese e la redazione del documento comunale tra il 1115 e il 1250, in “Felix olim Lombardia”, Studi di storia padana dedicati dagli allievi a Giuseppe Martini, Milano-Alessandria, 1978, pp. 5-25
M.F. Baroni, La registrazione negli uffici del Comune di Milano nel secolo XIII, in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 1 (1976), pp. 51-68
M.F. Baroni, Tra Notaio e Comune: il diplomatista, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 59-70
A. Bartoli Langeli - S. Merli, Un notaio e il Popolo. Notizie su Bovicello Vitelli, cancelliere duecentesco del Comune di Perugia, in «Bullettino dell'Istituto storico italiano per il Mediovo», 101 (1997-1998), pp. 199-303
A. Bartoli Langeli, Documentazione e notariato, in Storia di Venezia, I: Origini – Età ducale, Roma, 1992, pp. 847-864
A. Bartoli Langeli, La formula d’onore. Un esperimento notarile per il Comune di Perugia, in «Il pensiero politico», XX/1 (1987), pp. 121-135
A. Bartoli Langeli, I notai e i numeri (con un caso perugino, 1184-1206), in Scienze matematiche e insegnamento in epoca medievale, Atti del convegno internazionale di studio (Chieti, 2-4 maggio 1996), a cura di P. Freguglia - L. Pellegrini - R. Paciocco, Napoli, 2000 (Università degli studi «G. D’Annunzio» di Chieti, Biblioteca di «Studi medievali e moderni» – sezione medievale, 3), pp. 225-254
A. Bartoli Langeli, Notai. Scrivere documenti nell’Italia medievale, Roma, 2006
A. Bartoli Langeli, Il notaio e i numeri, in «Storia e Dossier», IV (1989), pp. 46-49
A. Bartoli Langeli, Il notaio, in Ceti, modelli, comportamenti nella società medievale, XVII convegno internazionale di studi (Pistoia, 14-17 maggio 1999), Pistoia, 2001, pp. 23-42
A. Bartoli Langeli, Notariato, documentazione e coscienza comunale, in Federico II e le città italiane, a cura di P. Toubert - A. Paravicini Bagliani, Palermo, 1994, pp. 264-277
A. Bartoli Langeli, Il notariato, in Genova, Venezia, il Levante nei secoli XII-XIV. Atti del Convegno Internazionale di Studi. Genova-Venezia, 10-14 marzo 2000 («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLI/1, 2001), pp. 73-101
A. Bartoli Langeli, Prefazione, in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 7-13
A. Bartoli Langeli, Rileggendo la diplomatica comunale di Pietro Torelli, in Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli; atti delle giornate di studi (Mantova, Accademia Nazionale Virgiliana, 2-3 dicembre 2011), a cura di I. Lazzarini - G. Gardoni, Roma, 2013 (Nuovi studi storici, 93), pp. 87-94
E. Bartoli, I conti Guidi nel XII secolo tra Ars dictandi e Ars notaria, in Il notariato in Casentino nel Medioevo. Cultura, prassi, carriere, a cura di A. Barlucchi, Firenze, 2016 (Studi e fonti di storia toscana, 1), pp. 43-59
D. Bartolini, "Posti nell'Indice". Gli atti dei notai feltrini e bellunesi in età moderna, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 701-738
S. Bortolami - C. Baseotto, Spilimbergo Medioevale dal libro di imbreviature del notaio Supertino di Tommaso (1341-1346), Splimbergo, 1997 (Quaderni Spilimberghesi, 4)
E. Basso, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Chio da Giuliano de Canella (2 novembre 1380-31 marzo 1381), Genova, Accademia Ligure di Scienze e Lettere, 1993 (Serie Fonti, 1)
G. Battelli, I notai imperiali auctoritate nelle Marche al tempo di Federico II (1220-1250), in Federico II e le Marche, Jesi, Palazzo della Signoria, 2-4 dicembre 1994, a cura di C.D. Fonseca, Roma, 2000 (Comitato nazionale per le celebrazioni dell’VIII centenario della nascita di Federico II. Atti di Convegni, 5), pp. 221-242
G. Battelli, I notai pubblici di nomina papale nel Duecento. Proposta di una ricerca d’interesse europeo, in «Archivum Historiae Pontificiae», 36 (1988), pp. 59-106
F. Battenberg, Die immatrikulierten Notare des kaiserlichen kammergerichts in der frühen Neuzeit, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 124-142
A. Bedina, Il protocollo notarile di Francescolo Oldoni notaio di Milano (1390-1393), in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 12-13 (1992)
A. Bedina, Le pergamene dei secoli XI e XII della chiesa di S. Maria Maggiore di Lomello, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XCVI (1996), pp. 97-115
A. Bei, La giustizia penale a Montone alla metà del XIV secolo negli statuti del Comune e nei registri giudiziari, in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XCIII/II (1996), pp. 5-70
C. Belli, Il fondo notarile quattrocentesco dell’archivio di Stato di Napoli, in «Napoli nobilissima», XXXIII/III-VI (1994), pp. 195-202
I notai della curia arcivescovile di Milano (secoli XIV-XVI). Repertorio, a cura di C. Belloni - M. Lunari, Roma, 2004 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Strumenti, CLXV)
D. Benucci, Di alcuni atti del notaio Gio: Cesidio da Gavignano, in «Bollettino della R. Deputazione di Storia patria per l'Umbria», II (1896), pp. 113-124
M. Berengo, Lo studio degli atti notarili dal XIV al XVI secolo, parte II, in Atti del congresso internazionale per il 90° anniversario della fondazione dell’Istituto Storico Italiano per il Medioevo, Roma 22-27 ottobre 1973, Roma, Istituto Storico Italiano per il Medioevo, 1976-1977 (Fonti medioevali e problematica storiografica, I), pp. 149-172
W. Bergman, Fortleben des antiken Notariats im Frühmittelalter, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 23-35
S. Bertolotto, Il registro di imbreviature (1280-1293) del notaio segusino Bernardus de Alavardo, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», CXI (2013), pp. 73-195
F. Bettarini, L’Adriatico come punto d’incontro tra differenti culture giuridiche: il caso dei notai della cancelleria ragusea in età umanistica, in «Medioevo Adriatico», II (2008), pp. 33-54
L’Arte dei notai di Prato e lo statuto del 1332, a cura di F. Bettarini, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2016 (Notariorum Itinera, II), pp. XLIX, 118
F. Bettarini, Contabilità e diversificazione degli affari: i libri di conto del notaio Andrea Bertelli da Prato (1373-1453), Prato, Fondazione Internazionale di Storia Economica “F. Datini”, 2012 (Quaderni di Ricerca, 1)
F. Bettarini, Dalla terra al mare: diario di un notaio pratese in esilio, in «Miscellanea Roncioniana», VIII, pp. 5-20
F. Bettarini, La diaspora dalmata di tre notai pistoiesi, in «Bullettino storico pistoiese», III, CIV/XLVII (2012), pp. 41-56
F. Bettarini, L’esercizio del notariato a Prato nel Basso Medioevo, in «Archivio Storico Pratese», LXXIX-LXXX (2006), pp. 5-33
F. Bettarini, Il notariato dalmata e la “Santa Intrada”, in Venezia e Dalmazia, a cura di U. Israel - O.J. Schmitt, Roma, 2013 (Venetiana, 12), pp. 111-149
F. Bettarini, Per un censimento dei notai dalmati, in «Rivista Dalmatica», CXI (2014), pp. 13-26
Statuto dell'arte dei notai di Prato (1331), a cura di F. Bettarini, in L’Arte dei notai di Prato e lo statuto del 1332, a cura di F. Bettarini, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2016 (Notariorum Itinera, II), pp. 1-86
B. Betto, Il collegio dei notai, dei giudici, dei medici e dei nobili di Treviso (secc. XIII-XVI). Storia e documenti, Venezia, 1981
B. Betto, Uno statuto del collegio notarile di Treviso del 1324, in Raccolta di studi in onore di Sergio Mochi Onory, Contributi dell’Istituto di storia medievale, I, Milano, 1968, pp. 10-60
M. Bicchierai, Notai al servizio dei conti Guidi fra XIII e XV secolo. Spunti e riflessioni, in Il notariato in Casentino nel Medioevo. Cultura, prassi, carriere, a cura di A. Barlucchi, Firenze, 2016 (Studi e fonti di storia toscana, 1), pp. 61-94
Le imbreviature del notaio Boniforte Gira e la chiesa di S. Maria di S. Satiro, a cura di G. Biscaro, in «Archivio Storico Lombardo», IV, XIV (1910), pp. 105-144
G. Biscione, Gli ordinamenti e gli strumenti di ricerca elaborati nel pubblico generale archivio dei contratti di Firenze alla fine del '700, in «Archivi per la storia», VI (1993), pp. 149-221
M.G. Bistoni Colangeli, Indagine su un notaio eugubino del XV secolo, in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», LXXXIV (1987), pp. 191-221
Il vescovo e il notaio. Regesti e trascrizioni dai protocolli (1404-1410) di Francesco d’Antonio, notaio del vescovo Federico Frezzi da Foligno, a cura di M. Biviglia - E. Laureti, Foligno, 2011
Liber imbreviaturarum Appulliesis notarii comunis Senarum. 1221-1223, a cura di D. Bizzarri, Torino, 1934 (Documenti e studi per la storia del commercio e del diritto commerciale italiano, IV)
Antonino de Campulo. 1468, a cura di I. Blaha, Napoli, 1996 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 4)
M. Moresco - G.P. Bognetti, Per l'edizione dei notai liguri del sec. XII, Genova, 1938 (Notai liguri del sec. XII, 0)
M. Bologna, 1684 maggio 17 - Le perdite dell'archivio del collegio dei notai di Genova, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXIV/1 (1984), pp. 267-290
Cartolari notarili genovesi (150-299), a cura di M. Bologna, Roma, 1990 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Strumenti, CXI)
Notai ignoti. Frammenti notarili medioevali. Inventario, a cura di M. Bologna, Roma, 1988 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Strumenti, CIV)
Gli archivi notarile e storico del comune di Aulla, a cura di F. Bonatti, Aulla, 1981 (Centro aullese di ricerche e studi lunigianesi. Collana di ristampe e di nuove pubblicazioni, 9)
F. Bonatti, L’archivio notarile comunale di Aulla, in «Giornale storico della Lunigiana», nuova serie, XXII-XXIII (1971-1972), pp. 62-72
F. Bonatti, La Lunigiana nel secolo XV attraverso i protocolli del notaio Baldassarre Nobili, Pisa, 1977
Il libro dei protocolli del notaio forlivese Lazzaro degli Alberti, a cura di A Bonazzi, Forlì, 1914
Felice de Merlis, prete e notaio a Venezia e Ayas (1315-1348), II, a cura di A. Bondi Sebellico, Venezia, 1978 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
Felice de Merlis, prete e notaio a Venezia ed Ayas (1315-1348), I, a cura di A. Bondi Sebellico, Venezia, 1973 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
Il cartolario notarile di ser Iohannes Michaelis di Gallicano: aspetti giuridici ed economici nella Vicaria di Massa agli inizi del XV secolo, Tesi di laurea (Dipartimento di Medievistica di Pisa), a cura di M.C. Bontempi, 1976-1977
M. Bori, Il "Libro della Catena" del Comune di Torino, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XX (1918-1919), pp. 54-62
M. Bosco, La collezione Boatteri-Soteri: un ricchissimo fondo archivistico in gran parte inedito, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXIX (1981), pp. 221-233
G. Bratianu, Actes des notaires génois de Péra et de Caffa de la fin du treizième siècle (1281-1290), București, Académie Roumaine, 1927 (Etudes et recherches, II)
P. Braunstein, Presentazione, in Notai diversi, 1322-1541: dalle Variarum rerum di G.B. Bolvito, a cura di A. Feniello, Napoli, 1998 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 6)
H. Bresc, Il notariato nella società siciliana meridionale, in Per una storia del notariato meridionale, Roma, 1982 (Studi storici sul notariato italiano, VI), pp. 189-220
Gli atti privati nel tardo medioevo. Fonti per la storia sociale, Atti del convegno promosso dall’Istituto di Studi Romani, dall’Università di Calgary e dal Centro Accademico Canadese in Italia. Roma, 16-18 giugno 1980, a cura di P. Brezzi - E. Lee, Roma, 1983
Un protocollo di Pietro Petrioli di Bettona, notaio di Andrea Bontempi vescovo di Perugia (1356-1359). Appunti di storia giuridica e politica, a cura di F. Briganti, in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XXIII (1918), pp. 3-114
F. Briganti, Un protocollo di Pietro Petrioli, in «Bollettino della R. Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XXIII (1917), pp. 3-101
F. Briganti, L’Umbria nella storia del notariato italiano: archivi notarili delle province di Perugia e Terni, Perugia, 1858
G. Briganti, Raniero da Perugia. L’insegnamento e la legislazione notarile in Perugia (secc. XIII-XIV), in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XLIV (1947), pp. 127-151
C.R. Cheney - P. Stein - R. Helmbolz - C. Brooks, Notai in Inghilterra prima e dopo la riforma, Milano, 1991 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, I)
U. Bruschi, Un monastero medievale ed i suoi notai. Il caso di San Benedetto Polirone (XI-XII secolo), Roma, 2012
U. Bruschi, Tradizioni notarili nella documentazione polironiana, in Il contributo del monastero di S. Benedetto Polirone alla cultura giuridica italiana (secc. XI – XVI), Atti del convegno. San Benedetto Po, ex refettorio monastico – Piazza Matilde, 29 settembre 2007, San Benedetto Po (Mantova), 2009, pp. 159-218
P. Buffo, I registri notarili dell’episcopio eporediese sotto Alberto Gonzaga (1289-1320). Proposte per una ricerca diplomatistica, in «Bollettino dell’Associazione di storia e arte canavesana», X (2010), pp. 85-107
P. Buffo, Dalla Toscana al Canavese: il notaio Guglielmo Dro di Valperga e il suo protocollo (1353-1375), in «Bollettino dell’Associazione di storia e arte canavesana», XIII (2013), pp. 39-61
P. Buffo, I documenti dell’Archivio storico del comune di Ivrea (1142-1313), in «Bollettino storico-bibliografico subalpino.», CX/1 (2012), pp. 201-308
P. Buffo, La produzione documentaria di monasteri e canoniche regolari nelle Alpi occidentali: nuove luci sulle scritture extranotarili, in La società monastica nei secoli VI-XII. Sentieri di ricerca, Atelier jeunes chercheurs sur le monachisme médiéval. Roma, 12-13 giugno 2014, Udine, Centro Europeo Ricerche Medievali, 2016 (CERM Atti, 10), pp. 299-321
Le imbreviature del notaio Adamo de Citella a Palermo (1° Registro: 1286-1287), a cura di P. Burgarella, Roma, 1981 (Fonti e studi del Corpus Membranarum Italicarum. Terza serie. Imbreviature, matricole, statuti e formulari notarili medievali, I)
E. Burkart, Ein Kampf um das badische Notariat, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 197-201
G. Cagnin, «Scriba et notarius domini episcopi et sue curie». Appunti sui notai della curia vescovile (Treviso, secolo XIV), in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 149-179
F. Cagol, Archivi notarili e "giudiziari" di area trentina. Concentrazioni e sistemazioni nel primo Ottocento, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 515-640
F. Cagol, Il ruolo dei notai nella produzione e conservazione della documentazione giudiziaria nella città di Trento (secoli XIII-XVl), in La documentazione degli organi giudiziari nell'Italia tardo-medievale e moderna, Atti del convegno di studi, Siena, Archivio di Stato, 15 - 17 settembre 2008, a cura di S. Moscadelli - A. Giorgi - C. Zarrilli, Roma, 2012 (Pubblicazioni degli archivi di stato. Saggi, 109), pp. 139-190
M. J. Sanz Fuentes - M. Calleja Puerta, La lengua de los documentos asturianos en los siglos X-XIII: del latín al romance, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
M. Calleja Puerta, Ecos de las fórmulas visigóticas en la documentación altomedieval astur-leonesa, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
Il cartolare del notaio Stefano di Corrado di Lavagna, Chiavari-Lavagna (1288), a cura di M. Calleri, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2012 (Notai liguri dei secoli XII-XV, XV)
I cartolari del notaio Stefano di Corrado di Lavagna (1272-1273, 1296-1300), a cura di M. Calleri, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2007 (Notai liguri dei secoli XII-XV, XII)
M. Calleri, Un registro fidelitatum all’arcivescovo di Genova Ottone di inizio Duecento, in Omaggio a Fausto Amalberti («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LVI, 2016), pp. 31-62
M. Calleri, Gli usi cronologici genovesi nei secoli X-XII, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXXIX/1 (1999), pp. 25-100
S. Calleri, L’arte dei giudici e notai di Firenze nell’età comunale e nel suo statuto del 1344, Milano, 1966
A. Calzolari - R. Cosentino, La prima attività contabile della cancelleria sabauda e l'organizzazione dell'ufficio a metà del secolo XIV, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XCII (1994), pp. 505-553
M. Cameli, Registri e imbreviature di Meglioranza da Thiene notaio dei Patriarchi di Aquileia (1304-1313, 1321?-1323, 1324?-1334), Roma, 2009 (Fonti per la storia della chiesa in Friuli. Serie medievale, 8)
M. Cameli, La Fratalea Notariorum di Padova e i suoi Statuti (secoli XIII-XV). Prime ricerche, in Per Gabriella. Studi in ricordo di Gabriella Braga, a cura di M. Palma - C. Vismara, Cassino, 2013, pp. 333-350
M. Cameli, I notai con duplice nomina in una Chiesa 'di frontiera' nel XII secolo: il caso ascolano, in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 117-148
M. Cameli, Notai vescovili, notai chierici, notai con duplice nomina nella chiesa ascolana del XIII secolo, in «Scrineum Rivista», 2 (2004), pp. 119-154
P. Cammarosano, Attività pubblica e attività per committenza privata dei notai (secoli XIII e XIV), in Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli; atti delle giornate di studi (Mantova, Accademia Nazionale Virgiliana, 2-3 dicembre 2011), a cura di I. Lazzarini - G. Gardoni, Roma, 2013 (Nuovi studi storici, 93), pp. 185-194
P. Cammarosano, Scrittura notarile, registrazione pubblica e tradizione archivistica: il caso di Trieste, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 803-822
P. Cancian - G.G. Fissore, Mobilità e spazio nell'esercizio della professione notarile: l'esempio dei notai torinesi, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XC (1992), pp. 81-109
P. Cancian, La carta di mutuo di Guglielmo VI di Monferrato a favore di Federico II. Un contributo paleografico alla toponomastica piemontese, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXXI (1983), pp. 729-749
P. Cancian, Conradus imperialis aule notarius. Un notaio del XII secolo nell’assestamento politico della val di Susa, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXX (1982), pp. 5-29
P. Cancian, Un'eredità professionale contesa: controversie per i registri di un notaio medievale, in «Storia e Dossier», XXI (1988), pp. 49-50
P. Cancian, Interventi sabaudi su conservazione e trasmissione di protocolli notarili a Susa e a Rumilly (secoli XIV e XV), in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXXIX (1989), pp. 211-223
M. Cannataro Cordasco, Appunti sulle imbreviature notarili di Terra d’Otranto. Da un inedito massafrese del 1348, in Studi in onore di Giosué Musca, a cura di C.D. Fonseca - V. Sivo, Bari, 2000, pp. 87-104
M. Cannataro Cordasco, Dalla scheda all’instrumentum: un capitolo di storia documentaria pugliese, in Studi di storia pugliese in memoria di Maria Marangelli, a cura di F. Tateo, Fasano, 1990, pp. 119-141
E. Canobbio, « Quod cartularium mei est »: ipotesi per una ricomposizione del sistema documentario della Chiesa di Como (prima metà del XV secolo), in Medioevo dei poteri, Studi di storia per Giorgio Chittolini, a cura di M.N. Covini - M. Della Misericordia - A. Gamberini - F. Somaini, Roma, 2012, pp. 119-148
La produzione scritta tecnica e scientifica nel Medioevo: libro e documento tra scuole e professioni, Atti del Convegno internazionale dell’Associazione italiana dei Paleografi e Diplomatisti. Fisciano-Salerno, 28-30 settembre 2009, a cura di G. De Gregorio - M. Galante - G. Capriolo - M. D'Ambrosi, Spoleto, 2012 (Studi e Ricerche, 5)
Giovanni de Falcone. 1481-1482, a cura di G. Capriolo, Napoli, 2001 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 7)
Registri notarili di area salernitana (sec. XV): inventario, a cura di G. Capriolo, Battipaglia, 2009 (Schola Salernitana. Documenti, 1)
G. Capriolo, Sulla documentazione notarile in forma di registro: spunti da un protocollo sarnese del Quattrocento, in «Rassegna storica salernitana», LIX (2013), pp. 169-175
M. Caravale, La legislazione del Regno di Sicilia sul notariato durante il medio evo, in Per una storia del notariato meridionale, Roma, 1982 (Studi storici sul notariato italiano, VI), pp. 95-176
M. Caravale, Notaio e documento notarile nella legislazione normanno-sveva, in Civiltà del Mezzogiorno d’Italia. Libro scrittura documento in età normanno-sveva, Atti del Convegno dell’Associazione italiana dei paleografi e diplomatisti (Napoli-Badia di Cava dei Tirreni, 14-18 ottobre 1991), a cura di F. D'Oria, Salerno, 1994, pp. 333-358
Pietro Pizolo, notaio in Candia (1300), I, a cura di S. Carbone, Venezia, 1978 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
Pietro Pizolo, notaio in Candia (1300), II, a cura di S. Carbone, Venezia, 1985 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
C. Carbonetti Venditelli, "Ne de hoc posset aliquatenus dubitari". Pratiche di falsificazione documentaria nella Viterbo dei primi anni del Duecento, in “Sit liber gratus, quem servulus est operatus”, Studi in onore di Alessandro Pratesi per il suo 90° compleanno, vol. I, a cura di P. Cherubini - G. Nicolaj, Roma, Archivio Segreto Vaticano, 2012, pp. 367-386
C. Carbonetti Venditelli, «Duas cartas unius tenoris per alphabetum divisas scripsi». Contributo a una geografia delle pratiche documentarie nell'Italia dei secoli XII e XIII, in «Scrineum Rivista», 10 (2013), pp. 215-258
C. Carbonetti Venditelli, Scrivere e riscrivere. Usi propri e impropri degli spazi tergali in alcuni documenti romani del XII secolo, in In uno volumine, Studi in onore di Cesare Scalon, a cura di L. Pani, Udine, 2009, pp. 34-52
C. Carbonetti Venditelli, Il sistema documentario romano tra VII e XI secolo: prassi, forme, tipologie della documentazione privata, in L’héritage byzantin en Italie (VIIIe – XIIe siècle). I. La fabrique documentaire, a cura di J.-M. Martin - A. Peters-Custot - V. Prigent, 2011 (Collection de l'École française de Rome, 449), pp. 87-115
C. Carbonetti Venditelli, I supporti scrittorii della documentazione: l'uso del papiro, in L’héritage byzantin en Italie (VIIIe – XIIe siècle). I. La fabrique documentaire, a cura di J.-M. Martin - A. Peters-Custot - V. Prigent, 2011 (Collection de l'École française de Rome, 449), pp. 33-48
C. Carbonetti, Presentazione, in Sergio de Amoruczo. 1361-1398, a cura di R. Pilone, Napoli, Centro di cultura e storia amalfitana, 1994 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 2)
C. Cardinali, Il cartulario di Santa Giuliana di Perugia, (ca. 1270), in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XCII (1995), pp. 42-128
T. Carnevali, Il protocollo del notaio Giovanni di Mastro Compagno di Cerreto d’Esi (1305-1306), Cerreto d'Esi, 1975
C. Carosi, L’accesso al notariato a Genova in età colombiana: procedure d’esame, nomina e immatricolazione, in Tra Siviglia e Genova: notaio, documento e commercio nell’età colombiana, Atti del Convegno internazionale di studi storici per le celebrazioni colombiane, Genova, 12-14 marzo 1992, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 1994 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, II), pp. 329-343
C. Carosi, Le imbreviature del notaio Bonvillano (1198), in «Vita notarile», MCMLXXXII/5-6, pp. 1016-1036
C. Carosi, Le imbreviature del notaio Oberto Scriba de Mercato, in «Vita notarile», MCMLXXXI/3-4, pp. 750-763
C. Carosi, Lamberto di Sambuceto - un notaio genovese a Cipro all'inizio del Trecento (Famagosta, 1300-1301), in «Vita notarile», MCMLXXXIV/1-3, pp. 241-270
Il notariato veronese attraverso i secoli, Catalogo della mostra in Castelvecchio, a cura di G. Sancassani - M. Carrara - L. Magagnato, Verona, 1966
Testamenti 1404-1524, a cura di C. Carrino - E. Cirella Olostro - P. Tallarino, Napoli, Athena, 1994 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 1)
Verginello de Mari. 1474-1498, a cura di C. Carrino, Napoli, Athena, 1994 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 5)
L. Casazza, Santa Giustina di Padova e i suoi notai nella seconda metà del Duecento, in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 285-304
L. Cassese, I notari nel Salernitano ed i loro protocolli dal 1362 alla fine del ’700, in «Notizie degli Archivi di Stato», VIII (1948), pp. 142-170
G. Castelnuovo, Les protocoles des comtes de Savoie, moyens et enjeux du pouvoir princier sur l'écrit (première moitié du XIVe siècle), in L'enquête en questions. De la réalité à la «vérité» dans les modes de gouvernement, a cura di A. Mailloux - L. Verdon, Paris, 2014, pp. 185-193
Il cartolare di 'Uberto', I. Atti del notaio Giovanni, Savona (1213-1214), a cura di A. Rovere - M. Castiglia, Genova, 2013 (Notai liguri dei secoli XII-XV, XIII)
C. Catoni - S. Fineschi, L’Archivio notarile di Siena (1221-1862). Inventario, Roma, 1975 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato. Strumenti, LXXXVII)
G. Catoni, Il collegio notarile di Siena e il suo archivio, in «Studi senesi», III, XCVI (1984), pp. 472-491
G. Catoni, Il collegio notarile di Siena, in Il notariato nella civiltà toscana, Atti di un convegno. Maggio 1981, Roma, 1985 (Studi storici sul notariato italiano, VIII), pp. 339-363
G. Catoni, Statuti senensi dell’arte dei giudici e notai del secolo XIV, Roma, 1972 (Fonti e studi del Corpus Membranarum Italiacarum, VIII)
M. Ferrando Bongioanni - G. Cattaneo Cadorna, Contributo allo studio degli usi notarili medievali: i cartulari di Nicolò de Porta, in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 5 (1980), pp. 155-189
I. Ceccherini, Tradition cursive et style dans l’écriture des notaires florentins (v.1250- v.1350), in «Bibliothèque de l’École des Chartes», 165 (2008), pp. 167-185
I. Ceccherini, Merchants and Notaries: Stylistic Movements in Italian Cursive Scripts, in «Manuscripta», 53/2 (2009), pp. 239-283
G. Cencetti, La “Charta Augustana” e il documento notarile italiano, in La Valle d'Aosta, Relazioni e comunicazioni presentate al XXXI Congresso Storico subalpino di Aosta, 9-11 settembre 1956. Vol. II, Torino, 1959, pp. 831-861
G. Cencetti, Dal Tabellione Romano al Notaio Medievale, in Il notariato veronese attraverso i secoli, Catalogo della mostra in Castelvecchio, a cura di G. Sancassani - M. Carrara - L. Magagnato, Verona, 1966, pp. XIX-XXIX
G. Cencetti, Notariato medievale bolognese. Scritti di Giorgio Cencetti, Roma, 1977
G. Cencetti, Il notariato medievale, in «Annali della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Genova», IV (1965), pp. 1-13
G. Cencetti, Note sulla storia dell'Università di Bologna nel primo mezzo secolo della sua esistenza, in «Studi medievali», III, VII/II (1966), pp. 781-833
G. Cencetti, I precedenti storici dell’Archivio notarile a Bologna, in G. Cencetti, Notariato medievale bolognese. Scritti di Giorgio Cencetti, Roma, 1977, pp. 183-198
G. Cencetti, La «rogatio» nelle carte bolognesi. Contributo alla storia del documento notarile italiano nei secoli X-XIII, in «Atti e Memorie della Deputazione di Storia patria per le Province di Romagna», VII (1960), pp. 17-150
G. Cencetti, La «rogatio» nelle carte bolognesi. Contributo alla storia del documento notarile italiano nei secoli X-XIII, in G. Cencetti, Notariato medievale bolognese. Scritti di Giorgio Cencetti, Roma, 1977, pp. 217-352
A. Cernigliaro, Presentazione, in Testamenti 1404-1524, a cura di C. Carrino - E. Cirella Olostro - P. Tallarino, Napoli, Athena, 1994 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 1)
G. Cherubini, Rassegna di studi recenti sui protocolli notarili toscani dei secoli XIII-XV, in Gli atti privati nel tardo medioevo. Fonti per la storia sociale, Atti del convegno promosso dall’Istituto di Studi Romani, dall’Università di Calgary e dal Centro Accademico Canadese in Italia. Roma, 16-18 giugno 1980, a cura di P. Brezzi - E. Lee, Roma, 1983, pp. 85-97
G. Cherubini, Aspetti e figure della vita notarile nelle città toscane del XIII e XIV secolo, in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 41-58
G. Cherubini, Dal libro di ricordi di un notaio senese del Trecento, in Signori, contadini, borghesi. Ricerche sulla società italiana del basso Medioevo, Firenze, 1974, pp. 393-426
Leonardo Marcello, notaio in Candia (1278-1281), a cura di M. Chiaudano - A. Lombardo, Venezia, 1960 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
Il cartolare di Giovanni Scriba, a cura di M. Chiaudano - M. Moresco, Torino, 1935 (Documenti e Studi per la Storia del Commercio e del Diritto Commerciale Italiano, I)
Il cartolare di Giovanni Scriba, a cura di M. Chiaudano - M. Moresco, Roma, Istituto Storico Italiano, 1935 (Regesta Chartarum Italiae, XIX)
Oberto scriba de mercato (1190), a cura di M. Chiaudano - R. Morozzo della Rocca, Genova, 1938 (Notai liguri del sec. XII, I)
Il cartolare di Giovanni Scriba, a cura di M. Chiaudano, Torino, 1935 (Documenti e Studi per la Storia del Commercio e del Diritto Commerciale Italiano, II)
Il cartolare di Giovanni Scriba, a cura di M. Chiaudano, Roma, Istituto Storico Italiano, 1935 (Regesta Chartarum Italiae, XX)
M. Chiaudano, Contratti marittimi in un formulario anconitano del secolo XV, Torino, 1960 (Studi giuridici in memoria di F. Vassalli, I), pp. 325-347
Oberto scriba de mercato (1186), a cura di M. Chiaudano, Genova, 1940 (Notai liguri del sec. XII, IV)
Notai del contado milanese in epoca Viscontea (1347-1447), a cura di M. Lunari - G.P. Scharf - M.P. Sala - G. Chittolini, Milano, 2009 (Fonti e Materiali di storia lombarda. Secoli XIII-XVI, 5)
G. Chittolini, Episcopalis curiae notarius. Cenni sui notai di curie vescovili nell'Italia centro-settentrionale alla fine del medioevo, in Società, istituzioni, spiritualità. Studi in onore di Cinzio Violante, Spoleto, 1994, pp. 221-232
G. Chittolini, Introduzione, in La rubrica degli atti di Albertolo Griffi notaio e cancelliere episcopale di Pavia (1372-1420), a cura di R. Crotti - P. Majocchi, Milano, 2005 (Materiali di Storia Ecclesiastica Lombarda. Secoli XIV-XVI, 6)
G. Chittolini, Piazze notarili minori in area lombarda. Alcune schede (secoli XIV-XVI), in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 59-92
Civiltà Comunale: Libro, Scrittura, Documento. Atti del Convegno, Genova, 8-11 novembre 1988, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXIX/2 (1989)
O.P. Clavadetscher,, I documenti notarili in cammino da Sud a Nord, in Comunicazione e mobilità nel Medioevo. Incontri tra il Sud e il Centro dell’Europa (secoli XI-XIV), a cura di S. de Rachewiltz - J. Riedman, Bologna, 1997 (Annali dell’Istituto Storico italo-germanico. Quaderni, 48), pp. 381-395
O.P. Clavadetscher, Öffentliche Notare in der Bischofsstadt Chur im 14. Jahrhundert, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 85-94
A. Colella, Vita economica e sociale a Lapio nella seconda metà del Settecento attraverso i protocolli dei notai Angelo e Nicola Iorio, Lapio, 2008
O. Condorelli, Profili del notariato in Italia meridionale, Sicilia e Sardegna (secoli XI-XIX), in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 65-123
P. Confalonieri, Il collegio dei notai milanesi nel periodo visconteo-sforzesco, in «Acme», XVIII (1965), pp. 161-198
Consiglio nazionale del notariato, Il notariato nella civiltà italiana: biografie notarili dall'VIII al XX secolo, Milano, 1961, pp. 584
Protocolli notarili vercellesi del XIV secolo. Regesti, a cura di A. Coppo - M.C. Ferrari, Vercelli, 2003
P. Cordasco, I più antichi registri di imbreviature pugliesi (secolo XIV): caratteri formali e contenutistici, in Protocolli notarili tra medioevo ed età moderna, Storia istituzionale e giuridica, tipologia, strumenti per la ricerca. Brindisi, 12-13 novembre 1992, a cura di F. Magistrale («Archivi per la storia», VI, 1993), pp. 45-59
P. Cordasco, Tra ideologia religiosa e cultura notarile. Ricerche sui documenti vescovili pugliesi (secoli XII-XIII), in In uno volumine, Studi in onore di Cesare Scalon, a cura di L. Pani, Udine, 2009, pp. 145-161
G. Cosentino, I notari di Sicilia, in «Archivio storico siciliano», XII-XIV (1887-1889), pp. 304-365
G. Costamagna - M. Maira - L. Saginati, Saggi di manuali e cartolari notarili genovesi (secoli XIII e XIV), Roma, 1960 (Quaderni della « Rassegna degli Archivi di Stato », 7)
Mostra storica del notariato medievale ligure, XIII Congresso nazionale del Notariato. Genova, maggio-giugno 1964, a cura di G. Costamagna - D. Puncuh, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», IV/1 (1964), pp. 281
G. Costamagna, “Signa” e sigilli a Genova per i notai “foresti”, Genova, 1984 (La storia dei Genovesi, IV), pp. 181-190
Cartolari notarili genovesi (1-149). Inventario, volume primo - parte prima, a cura di G. Costamagna, Roma, 1956 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato, XXII)
Cartolari notarili genovesi (1-149). Inventario, volume primo - parte seconda, a cura di G. Costamagna, Roma, 1961 (Pubblicazioni degli Archivi di Stato, XLI)
G. Costamagna, Dalla charta all’instrumentum, in Il notariato medievale bolognese, Atti di un convegno (febbraio 1976), Roma, 1977 (Studi storici sul notariato italiano, III), pp. 7-26
G. Costamagna, Il documento notarile genovese nell'età di Rolandino, in Genova, Pisa e il Mediterraneo tra Due e Trecento. Per il VII centenario della battaglia della Meloria, Genova, 24-27 ottobre 1984 («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXIV/2, 1984), pp. 367-382
G. Costamagna, L’importanza della scrittura nello studio dei ceti medievali: la grafia dei rogatari, Genova, 1981 (La storia dei Genovesi, I), pp. 11-27
G. Costamagna, Invito agli archivi dei notai, in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 9 (1987), pp. 21-31
G. Costamagna, Il notaio a Genova tra prestigio e potere, Roma, 1970 (Studi storici sul notariato italiano, I)
G. Costamagna, Il notaio e il documento notarile genovese nella “respublica superiorem non recognoscens”, Genova, 1985 (La storia dei Genovesi, V), pp. 139-149
G. Costamagna, Il notaio e il documento notarile nella crisi della "auctoritas universale", in La testimonianza del documento notarile come fedeltà e interpretazione, XVII Congresso Internazionale del notariato latino, Firenze, 5 ottobre 1984, Milano, 1984, pp. 87-99
G. Costamagna, Il preumanesimo di Rolandino, in «Scrineum Rivista», 3 (2005)
G. Costamagna, Problemi specifici della edizione dei registri notarili, parte I, in Atti del congresso internazionale per il 90° anniversario della fondazione dell’Istituto Storico Italiano per il Medioevo, Roma 22-27 ottobre 1973, Roma, Istituto Storico Italiano per il Medioevo, 1976-1977 (Fonti medioevali e problematica storiografica, I), pp. 131-148
G. Costamagna, La redazione del documento notarile genovese: dalla charta all’instrumentum, in Mostra storica del notariato medievale ligure, XIII Congresso nazionale del Notariato. Genova, maggio-giugno 1964, a cura di G. Costamagna - D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», IV/1, 1964), pp. 9-76
G. Costamagna, Scribi comunali e notai di collegio ad Albenga nel sec. XIII, in Legislazione e società nell’Italia medievale, Per il VII centenario degli statuti di Albenga (1288). Atti del convegno. Albenga, 18-21 ottobre 1988, Genova, 1990, pp. 513-515
G. Costamagna, Scritture segrete e cifrari della cancelleria della Serenissima Repubblica di Genova, in «Bollettino Ligustico», IX (1957), pp. 20-29
G. Costamagna, La triplice redazione dell'instrumentum genovese, con Appendice di documenti, Genova, 1961 (Notai liguri dei secoli XII e XIII, VIII)
Cartulari notarili dell'Archivio Capitolare di Asti. I registri di Iacobus Sarrachus, notaio del vicario vescovile (1309-1316), a cura di A.M. Cotto - G.G. Fissore - L. Franco, Torino, 2002 (Biblioteca Storica Subalpina, 219)
E. Coturri, Registri notarili del XIII secolo dell’Archivio del Capitolo della Cattedrale di Lucca, in Studi in onore di Arnaldo d'Addario, a cura di L. Borgia - F. De Luca - P. Viti - R.M. Zaccaria, Lecce, 1995, pp. 119-122
M. Crenna, Di professione notaio del principato vescovile di Riviera, in «Bollettino storico della provincia di Novara», LXXXI (1990), pp. 527-544
L. Cristofoletti, Cenni storici sull’antico collegio dei notari della città di Verona (MCCXX-MDCCCVI), in «Archivio Veneto», VIII/XVI (1878), pp. 325-339
L. Cristofoletti, Cenni storici sull’antico collegio dei notari della città di Verona (MCCXX-MDCCCVI), Continuazione, in «Archivio Veneto», IX/XVIII (1879), pp. 70-108
Imbreviaturae Jacobi de Burgocastigneti ab eo factae annis MCCCXXIII, MCCCXXIIII et MCCCXXV, a cura di A. Croci - F. Ferrari - S. Torri, 2012 (Quaderni della Valtolla (Supplemento), XIV)
La rubrica degli atti di Albertolo Griffi notaio e cancelliere episcopale di Pavia (1372-1420), a cura di R. Crotti - P. Majocchi, Milano, 2005 (Materiali di Storia Ecclesiastica Lombarda. Secoli XIV-XVI, 6)
E. Curzel, Notai di nomina vescovile a Trento tra XII e XIII secolo, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 461-482
M. H. da Cruz Coelho - M. do Rosário Barbosa Morujão, Formules et formulaires Réflexions sur la rédaction des documents royaux au Portugal à la fin du Moyen Âge, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
N. D'Acunto, Notariato e istituzioni ecclesiastiche ad Assisi nei secoli XII-XIV, in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», 60/2 (2006), pp. 391-404
A. D'Addario, La conservazione degli atti notarili negli ordinamenti della Repubblica lucchese, in «Archivio Storico Italiano», CIX (1951), pp. 193-226
D. Darovec, Ruolo dei vicedomini istriani nella redazione degli atti notarili in rapporto ad uffici affini dell’area adriatica, in «Acta Histriae», 18 (2010), pp. 789-822
D. Darovec, Cum lampulo mantelli. The Ritual of notarial investiture: example from Istra, in «Acta Histriae», 22 (2014), pp. 453-508
M. Davide, Notariato nell'Italia nord-orientale: produzione erudita, prospettive storiografiche, in Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli; atti delle giornate di studi (Mantova, Accademia Nazionale Virgiliana, 2-3 dicembre 2011), a cura di I. Lazzarini - G. Gardoni, Roma, 2013 (Nuovi studi storici, 93), pp. 289-312
M. Davide, I registri notarili nel Patriarcato di Aquileia e la loro tradizione archivistica, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 783-802
I notai fiorentini dell’età di Dante, a cura di L. De Angelis - E. Gigli - F. Sznura, Firenze, 1978
G. De Angelis, Pietro Torelli paleografo e diplomatista, in Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli; atti delle giornate di studi (Mantova, Accademia Nazionale Virgiliana, 2-3 dicembre 2011), a cura di I. Lazzarini - G. Gardoni, Roma, 2013 (Nuovi studi storici, 93), pp. 73-86
G. De Angelis, Poteri cittadini e intellettuali di potere. Scrittura, documentazione, politica a Bergamo nei secoli IX-XII, Milano, 2009
Biagio Boccadibue (1298-1314), Volume I, fascicolo I (gennaio 1298-febbraio 1300), introduzione di E. Conti, a cura di L. De Angelis - E. Gigli - F. Sznura, Pisa, 1978 (Fonti di Storia Medievale. I notai fiorentini dell'età di Dante, I/I), pp. VII, 195
Biagio Boccadibue (1298-1314), Volume II, fascicolo II (febbraio 1300-ottobre 1305), a cura di L. De Angelis - E. Gigli - F. Sznura, Pisa, 1983 (Fonti di Storia Medievale. I notai fiorentini dell'età di Dante, II/II), pp. 268
M. De Cesare, Per una ricostruzione del cartario medievale di S. Michele della Chiusa, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXIV (1976), pp. 303-325
Moretto Bon, notaio in Venezia, Trebisonda e Tana (1403-1408), a cura di S. De' Colli, Venezia, 1963 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
T. de Hemptinne - W. Prevenier, La Flandre au Moyen Âge. Un pays de trilinguisme administratif, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
P. De Lorenzi, Storia del notariato ravennate. I: L’organizzazione del notariato. II: L’evoluzione del sigillo, Ravenna, 1961-1962
Il registro notarile di Giovanni Maiorana (1297-1300), a cura di A. De Stefano, Palermo, 1943 (Memorie e documenti di storia siciliana. II. Documenti, II)
F. De Vitt, Chiese, notai e famiglie in Friuli fra Tre e Quattrocento, in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 219-243
F. De Vitt, I registri del notaio Maffeo d’Aquileia (1321 e 1332), Roma, 2007 (Fonti per la storia della chiesa in Friuli. Serie medievale, 4)
G. Degli Azzi, Brevi note di diplomatica giudiziaria perugina del secolo XIV, in «Bollettino della R. Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XXI (1915), pp. 525-535
D. Degrassi, Il registro del notaio Giacomo di Faedis: una ricerca sulla vita rurale in Friuli nel secolo XIV, in «Studi medievali», III, XII (1981)
M. Della Misericordia, L’ordine flessibile. Le scritture della mensa vescovile presso l’Archivio storico della diocesi di Como. Prima metà del XV secolo, in «Archivio storico della Diocesi di Como», XI (2000), pp. 23-71
L. Deplazes, Begegnung und Abgrenzung zwischen Nord und Süd in den Paßtälern der Zentralalpen. Pragmatische Schriftlichkeit und bäuerliches Notariat vom 13. bis 15. Jahrhundert, in Schwaben und Italien im Hochmittelalter, a cura di H. Maurer - H. Schwarzmaier - T. Zotz, Stuttgart, 2001 (Vorträge und Forschungen, 52), pp. 203-228
L. Deplazes, Die Freilassungsurkunden des Bleniotals: Ein Beitrag zur Geschichte des Notariats und der ständischen Nivellierung in einer südalpinen Talkommune des 13. und 14. Jahrhunderts, in Churrätisches und st. gallisches Mittelalter. Festschrift für Otto P. Clavadetscher zu seinem fünfundsechzigsten Geburtstag, a cura di H. Maurer, Sigmaringen, 1984, pp. 109-126
C. Desimoni, Actes passés à Famagouste de 1299 à 1301, par devant le notaire Génois Lamberto de Sambuceto, in «Archives de l'Orient latin», II/2 (1884), pp. 3-120
C. Desimoni, Actes passés à Famagouste de 1299 à 1301, par devant le notaire Génois Lamberto de Sambuceto, parte 1, in «Revue de l'Orient latin», I (1893), pp. 58-139
C. Desimoni, Actes passés à Famagouste de 1299 à 1301, par devant le notaire Génois Lamberto de Sambuceto, parte 2, in «Revue de l'Orient latin», I (1893), pp. 275-312
C. Desimoni, Actes passés à Famagouste de 1299 à 1301, par devant le notaire Génois Lamberto de Sambuceto, parte 3, in «Revue de l'Orient latin», I (1893), pp. 321-353
C. Desimoni, Actes passés en 1271, 1274 et 1279 à l’Aïas (Petite Arménie) et à Beyrouth par devant des notaires Génois, in «Archives de l'Orient latin», I (1881), pp. 434-534
« Hic est liber protocollorum mej notarj Costantinj de Pactis Terræ Tarantæ ». I protocolli del notaio Costantino de Pactis di Taranta Peligna (1590-1609). Anni 1590-1591-1595, a cura di D. Di Gianfrancesco, Trento, 2006
« Hic est liber protocollorum mej notarj Costantinj de Pactis Terræ Tarantæ ». I protocolli del notaio Costantino de Pactis di Taranta Peligna (1590-1609). Anno 1604, a cura di D. Di Gianfrancesco, Trento, 2006
G. Di Renzo Villata, Per una storia del notariato nell'Italia centro-settentrionale, pp. 64
G. Di Renzo Villata, Per una storia del notariato nell'Italia centro-settentrionale, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 15-64
H. Dilcher, Das Notariat in den Gesetzen des staufischen Siziliens, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 57-72
F. Dorn, Zur Geschichte des Notariats in den Rheinischen Kurfürstentümern, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 419-474
G. Dreska, Das Formelbuch des Notars Johann Magyi aus dem 15. Jahrhundert, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
E. Durando, Il Tabellionato o notariato nelle leggi romane, nelle leggi medievali italiane e nelle posteriori specialmente piemontesi, Torino, 1897
T. Duve, Geschichte des Notariats und Notariatsrechts im frühneuzeitlichen Hispanoamerika und im späteren Argentinien, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 595
«Ego signavi et roboravi». Signa e sigilli notarili nel tempo, Genova, 2014
Bonvillano (1198), a cura di J.E. Eierman - H.C. Krueger - R.L. Reynolds - H.C. Krueger, Genova, 1939 (Notai liguri del sec. XII, III)
A. Era, Contratti marittimi in un formulario trecentesco, Milano, 1942 (Studi di storia e diritto in memoria di Guido Bonolis, I), pp. 88-107
A. Errera, La Summula super materia inquisitionum di Martino da Fano, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 31-56
A. Esposito, Roma e suoi notai: le diverse realtà di una città capitale (fine sec. XIV - inizio sec. XVI), in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 93-112
G. Faccioli, Della corporazione dei notai di Verona e il suo codice statutario del 1268, Verona, 1966
G. Faccioli, Della corporazione dei notai di Verona e il suo codice statutario del 1268, in «Studi storici veronesi», IV (1953), pp. 71-123
L. Faelli, La datazione dei documenti privati di Vercelli, Biella, Casale Monferrato fino al secolo XIII, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXXI (1983), pp. 247-290
F. Fagnani, Il protonotario apostolico Francesco degli Eustachi e la villa di Caselle Lomellina. Inventario dell'arredo della biblioteca (1487), in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XCI (1991), pp. 23-51
G. Falco - G. Pistarino, Il cartulario di Giovanni di Giona di Portovenere (sec. XIII), Torino, 1955 (Biblioteca della Società Storica Subalpina, CLXXVII)
E. Falconi, Lineamenti di diplomatica notarile e tabellionale, Parma, 1987
E. Falconi, Due formulari notarili cremonesi (sec. XIV-XV), Roma, Consiglio nazionale del notariato, 1979
E. Falconi, Manoscritti notarili cremonesi, in «Bollettino storico cremonese», XXII (1961-1964), pp. 193-216
R. Fantappiè, Per la storia del notariato toscano: aspetti del notariato pratese fra X e XII secolo, in «Memorie Valdarnesi», IX, I (2011), pp. 121-144
Notai diversi, 1322-1541: dalle Variarum rerum di G.B. Bolvito, a cura di A. Feniello, Napoli, 1998 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 6)
G. Feo - L. Iannacci - A. Zuffrano, Il formulario del documento privato tra norma giuridica e prassi notarile L’apporto della scuola bolognese di notariato del secolo XIII, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
G. Feo, "Notariati" bolognesi del secolo XIII tra Salatiele e Rolandino. Appunti di diplomatica, in La norma e la memoria: studi per Augusto Vasina, Roma, 2004 (Nuovi studi storici, 67), pp. 195-212
Liber sive matricula notariorum comunis Bononie (1219-1299), a cura di R. Ferrara - V. Valentini, Milano, 1980 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, III)
R. Ferrara, La teorica delle publicationes da Ranieri di Perugia (1214) a Rolandino Passeggeri (1256), in Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV, Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática (Valencia, 1986), Valencia, 1989, pp. 1053-1090
Liber magistri Salmonis sacri Palatii notarii (1222-1226), a cura di A. Ferretto, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria», XXXVI (1906), pp. XL, 640
J. Finlay, The History of the Notary in Scotland, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 393-428
Storie di cultura scritta, Studi per Francesco Magistrale, a cura di P. Fioretti, Spoleto, 2012 (Collectanea, 28)
I protocolli notarili dell’archivio capitolare di Asti (seconda metà del secolo XIV). Regesti, a cura di G.G. Fissore - B. Molina - G. Scarcia, Torino, 2009 (Biblioteca Storica Subalpina, 221)
G.G. Fissore, Alle origini del documento comunale: i rapporti fra i notai e l'istituzione, in Civiltà Comunale: Libro, Scrittura, Documento. Atti del Convegno, Genova, 8-11 novembre 1988 («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXIX/2, 1989), pp. 99-128
G.G. Fissore, Antiche falsificazioni del Capitolo cattedrale di Asti, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXIX (1971), pp. 5-86
G.G. Fissore, Autonomia notarile e organizzazione cancelleresca nel Comune di Asti. I modi e le forme dell’intervento notarile nella costruzione del documento comunale, Spoleto, 1977 (Biblioteca degli «Studi medievali», IX)
G.G. Fissore, Un caso di controversa gestione delle imbreviature: notai, vescovi e comune ad Ivrea nel secolo XIII, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XCVII (1999), pp. 67-88
G.G. Fissore, La diplomatica del documento comunale fra notariato e cancelleria, Gli atti del Comune di Asti e la loro collocazione nel quadro dei rapporti fra notai e potere, in «Studi medievali», III, XIX/I (1978), pp. 211-244
G.G. Fissore, I documenti cancellereschi degli episcopati subalpini: un’area di autonomia culturale fra la tradizione delle grandi cancellerie e la prassi notarile, in Die Diplomatik der Bischofsurkunde vor 1250, Referate zum VIII., Internationalen Kongreß für Diplomatik, Innsbruck, 27 settembre-3 ottobre 1993, Innsbruck, 1995, pp. 281-304
G.G. Fissore, Le forme extranotarili di autenticazione:considerazioni su radici e modelli di un’area periferica della documentazione dell’Italia settentrionale, in Libri e documenti d’Italia: dai Longobardi alla rinascita delle città,, Atti del Convegno dell’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti (Cividale del Friuli, 5-7 ottobre 1994), a cura di C. Scalon, Udine, 1996, pp. 199-230
G.G. Fissore, Iacobus Sarrachus notarius et scopolanus Astensis ecclesie: i chierici notai nella documentazione capitolare e vescovile ad Asti fra XIII e XIV secolo, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 365-414
G.G. Fissore, Il notaio ufficiale pubblico dei Comuni italiani, in Il notariato italiano del periodo comunale, a cura di P. Racine, Piacenza, 1999, pp. 47-56
G.G. Fissore, Notariato alpino. Un'introduzione alla discussione, in Le Alpi medievali nello sviluppo delle regioni contermini, a cura di G.M. Varanini, Napoli, 2004 (Europa mediterranea. Quaderni, 17), pp. 239-247
G.G. Fissore, Il notariato urbano tra funzionariato e professionismo nell’area subalpina, in L’evoluzione delle città italiane nell’XI secolo, a cura di R. Bordone - J. Jarnut, Bologna, 1988 (Annali dell'Istituto Storico italo-germanico. Quaderni, 23), pp. 137-150
G.G. Fissore, Pluralità di forme e unità autenticatoria nelle cancellerie del medioevo subalpino (secoli X-XIII), in Piemonte medievale. Forme del potere e della società. Studi per Giovanni Tabacco, Torino, 1985, pp. 145-167
G.G. Fissore, Prassi autenticatoria e prospettive di organizzazione burocratica nella documentazione episcopale torinese alle soglie del Trecento, in In uno volumine, Studi in onore di Cesare Scalon, a cura di L. Pani, Udine, 2009, pp. 229-256
G. G. Fissore, Problemi della documentazione vescovile astigiana per i secoli X-XII, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXI (1973), pp. 417-510
G. G. Fissore, Procedure di autenticazione del secolo XIII in area comunale ad Asti: verso un'organizzazione burocratica della documentazione, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXXI (1983), pp. 763-784
G.G. Fissore, Segni di identità e forme di autenticazione nelle carte notarili altomedievali, fra interpretazione del ruolo e rappresentazione della funzione documentaria, in Comunicare e significare nell'Alto Medioevo, Spoleto 15-20 aprile 2004, Spoleto, 2005 (Settimane di studio della Fondazione Centro Italiano di Studi sull'Alto Medioevo, LII), pp. 285-333
G.G. Fissore, Stilizzazioni grafiche e modelli culturali del notariato nei secoli IX e X: l'esempio dei notai astigiani, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXVII (1979), pp. 261-276
G.G. Fissore, Tessere di un mosaico. Il notariato ecclesiastico in Asti a partire dall’edizione di un frammento di manuale notarile dell’Archivio capitolare della Cattedrale, in « Con l’augurio che il mestiere di studioso sia causa di gioia », Atti della Giornata di Studi in memoria di Renato Bordone, a cura di G.G. Fissore - B. Molina - E.C. Pia, Asti, 2013 (Collana del Centro studi sui Lombardi e sul credito nel Medioevo, 7), pp. 25-60
G.G. Fissore, Vescovi e notai: forme documentarie e rappresentazione del potere, in Storia della Chiesa di Ivrea dalle origini al XV secolo, a cura di G. Cracco, Roma, 1998, pp. 867-923
L. Fois, Signa parlanti o grafici dei notai milanesi ducenteschi. Utilizzo, tipologie, repertorio, in «Annuario dell’Archivio di Stato di Milano», III (2013), pp. 5-48
L. Fois, I notai al servizio del monastero di Sant'Ambrogio di Milano nel XIII secolo (una prima indagine), in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 261-284
C. Fraccaro, Documenti della cancelleria arcivescovile di Milano per Pellegrino Pellegrini, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XCII (1992), pp. 113-136
Regesti del protocollo del notaio Nardo de Marino di Sarno (1475-1476). Documenti per la storia economica e sociale di una Universitas meridionale, a cura di A. Franco, in «RM-Rivista», XII/1 (2011)
A. Frascadore, La scomunica e la scrittura. Un'indagine sulla cultura grafica di notai, giudici e testimoni nella Puglia nel primo Trecento, Firenze, 1999 (Millennio Medievale, 13), pp. 196
A. Frigerio, Martino da Fano e i De modo studendi nelle Università medievali, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 57-65
H. Frischen, Das Notarsignet, seine Herkunft, Bedeutung und Symbolik, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 683
F.G. Frutaz, Les archives de la Vallée d’Aoste et leur dispersion au XIXe et au XXe siècles, Mémoire lu à l’Académie de Saint Anselme dans la séance du 9 septembre 1918, in «Bulletin Accadémie Saint-Anselme», XXVIII (1950), pp. 81-98
F.G. Frutaz, La charte d’Aoste, in «Augusta Praetoria», I (1919), pp. 76-83
L. Fumi, L'opera di falsificazione di Alfonso Ceccarelli, in «Bollettino della R. Deputazione di Storia patria per l'Umbria», VIII (1902), pp. 213-277
S. Furtenbach, Das öffentliche Notariat in der Kanonistik des 13. Jahrhunderts, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 73-84
N. Gabiani, Un minutario notarile astigiano del secolo XIV, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XI (1905-1906), pp. 26-28
M. Galante, Il notaio e il documento notarile a Salerno in epoca longobarda, in Per una storia del notariato meridionale, Roma, 1982 (Studi storici sul notariato italiano, VI), pp. 71-94
M. Galante, Presentazione, in Giovanni de Falcone. 1481-1482, a cura di G. Capriolo, Napoli, 2001 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 7)
Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli; atti delle giornate di studi (Mantova, Accademia Nazionale Virgiliana, 2-3 dicembre 2011), a cura di I. Lazzarini - G. Gardoni, Roma, 2013 (Nuovi studi storici, 93)
G.M. Varanini - G. Gardoni, Notai vescovili del Duecento tra curia e città (Italia centro-settentrionale), in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 239-272
G. Gardoni, Notai e scritture vescovili a Mantova fra XII e XIV secolo. Una ricerca in corso, in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 51-85
G. Gardoni, Note sul protocollo palinsesto di un notaio mantovano del Trecento, in «Atti e Memorie della Accademia nazionale Virgiliana di scienze lettere e arti», nuova serie, LXXIV (2006), pp. 49-70
C.A. Garuffi, Carte e firme in versi nella diplomatica dell'Italia meridionale nei secoli XI a XIII, in «Studi medievali», I/1 (1904), pp. 107-117
Un prete-notaio d'antico regime: i protocolli di Domenico Diego De Monte notaio apostolico in Terra d'Otranto. (1697-1732), a cura di F. Gaudioso, Galatina, 1991 (Pubblicazioni del Dipartimento di studi storici dal Medioevo all'età contemporanea, 20)
U. Gherner, Un professionista-funzionario del Duecento: Broco, notaio di Avigliana, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXXV (1987), pp. 387-443
A. Ghignoli, Pratiche di duplice redazione della carta nella documentazione veronese del secolo XII, in «Archivio Storico Italiano», CLVII (1999), pp. 563-584
A. Ghignoli, I ‘quaterni’ di ser Vigoroso (1259-1299), in Storie di cultura scritta, Studi per Francesco Magistrale, a cura di P. Fioretti, Spoleto, 2012 (Collectanea, 28), pp. 479-497
A. Ghignoli, Una retrospettiva: Chiese locali, vescovi e notai tra VIII e XI secolo, in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 25-49
A. Ghignoli, Scrittura e scritture del notariato "comunale": casi toscani in ricerche recenti, in Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli; atti delle giornate di studi (Mantova, Accademia Nazionale Virgiliana, 2-3 dicembre 2011), a cura di I. Lazzarini - G. Gardoni, Roma, 2013 (Nuovi studi storici, 93), pp. 313-332
A. Ghignoli, Segni di notai. Scrivere per note e per segni in testi di chartae pisane dei secoli VIII-XI, in «Bullettino dell'Istituto storico italiano per il Mediovo», 115 (2013), pp. 45-95
A. Ghignoli, Un testo, un notaio, due abbazie: la falsa pagina decreti di Ugo dei Cadolingi per la Badia di Settimo (1091) e di Matilde di Canossa per la Badia di Marturi (1099), in In uno volumine, Studi in onore di Cesare Scalon, a cura di L. Pani, Udine, 2009, pp. 287-309
L. Gianni, Fragmenta disiecta di Gaudiolo da San Vito al Tagliamento scriba patriarcale (1360-1378), Roma, 2010 (Fonti per la storia della chiesa in Friuli. Serie medievale, 10)
Le note di Guglielmo da Cividale (1314-1323), a cura di L. Gianni, Udine, 2001 (Fonti per la storia della chiesa in Friuli. Serie medievale, 5)
L. Gianni, Le note di Pietro dell’Oca da Reggio Emilia (1360-1375), Roma, 2006 (Fonti per la storia della chiesa in Friuli. Serie medievale, 2)
G. Tamba - F. Gibboni, La formazione e la lingua dei notai nelle Marche tra XI e XVI secolo, in «Studi e materiali. Quaderni trimestrali. Consiglio Nazionale del Notariato», 2 (2009), pp. 334-365
Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI)
A. Giorgi - S. Moscadelli, "Cum acta sua sint". Aspetti della conservazione delle carte dei notai in età tardo-medievale e moderna (XV-XVIII sec.), in Archivi e archivisti in Italia tra Medioevo ed età moderna, a cura di F. De Vivo - A. Guidi - A. Silvestri, Roma, 2015 (I libri di Viella, 203), pp. 252-283
S. Moscadelli - A. Giorgi, Archivi notarili e archivi di notai. Riflessioni sulle forme di conservazione e tradizione delle carte dei notai italiani (secoli XVI-XIX), in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 17-84
A. Goria, Un fondo archivistico cistercense di Asti, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LVII (1959), pp. 146-155
Quaderno di bordo di Giovanni Manzini, prete-notaio e cancelliere (1471-1484), a cura di L. Greco, Venezia, 1997 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
F. Grispini, Note sulle imbreviature dei notari del sec. XIII Uberto di Trento e Jacopo di Bolzano, Spoleto, 1966
A. Grossi, Borsa o chirografo? Le diverse tradizioni del Libro di Tobia nella ricerca delle origini del documento bipartito, in «Studi medievali», III, XLIV/II (2003), pp. 755-794
M. Grosso, I protocolli dei notai vescovili relativi agli ospedali esistenti in Torino dal XIV al XVII secolo e ad altri diocesani dei secoli XIV e XV, in Studi di storia ospedaliera piemontese in onore di Giovanni Donna d’Oldenico, Torino, 1958, pp. 125-195
J. Gsänger, Das Notariat im "Dritten Reich", in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 169-190
F. Guardabassi, La pace fra gli "Extrinseci" e gli "Intrinseci" di Assisi dell'11 febbraio del 1425, in «Bollettino della R. Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XXXII (1934), pp. 233-253
Le imbreviature del notaio Bartolomeo de Alamanna a Palermo (1332-1333), a cura di M.S. Guccione, Roma, 1982 (Fonti e studi del Corpus Membranarum Italicarum. Terza serie. Imbreviature, matricole, statuti e formulari notarili medievali, III)
Le imbreviature del notaio Adamo de Citella a Palermo (2° Registro: 1298-1299), a cura di P. Gulotta, Roma, 1982 (Fonti e studi del Corpus Membranarum Italicarum. Terza serie. Imbreviature, matricole, statuti e formulari notarili medievali, II)
Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
Lecco viscontea. Gli atti dei notai di Lecco e del suo territorio 1343-1409, a cura di C. Guzzi - P. Mainoni - F. Zelioni Pini, Oggiono, 2012
W. Haberstumpf, Regesto dei marchesi di Monferrato di stirpe aleramica e paleologa per l'Outremer e l'Oriente (secoli XII-XV) (parte I), in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXXIV (1986), pp. 465-497
W. Haberstumpf, Regesto dei marchesi di Monferrato di stirpe aleramica e paleologa per l'Outremer e l'Oriente (secoli XII-XV) (parte III-fine), in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», LXXXVI (1988), pp. 195-236
W. Haberstumpf, Regesto dei savoia per l'Oriente. Parte terza: i conti e i duchi di Savoia (1381-1488), in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XCVI (1998), pp. 265-300
W. Haberstumpf, Regesto dei savoia per l'Oriente. Prima parte: I Savoia d'Acaia (1295-sec. XV), in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XCV (1997), pp. 199-244
H.-P. Haferkamp, Zur Geschichte des Notariats in der Preussischen Rheinprovinz (1815-1945), in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 547-568
W. Hagemann, I diplomi imperiali per l'Abbazia di S. Pietro di Perugia, in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», LXIV (1967), pp. 20-46
Giovanni di Guiberto (1200-1211), tomo I, a cura di M.W. Hall-Cole - R.G. Reinert - H.C. Krueger - R.L. Reynolds, Genova, 1939 (Notai liguri del sec. XII, V/I)
Giovanni di Guiberto (1200-1211), tomo II, a cura di M.W. Hall-Cole - R.G. Reinert - H.C. Krueger - R.L. Reynolds, Genova, 1940 (Notai liguri del sec. XII, V/II)
Guglielmo Cassinese (1190-1192), tomo I, a cura di M.W. Hall - H.C. Krueger - R.L. Reynolds, Genova, 1938 (Notai liguri del sec. XII, II/I)
Guglielmo Cassinese (1190-1192), tomo II, a cura di M.W. Hall - H.C. Krueger - R.L. Reynolds, Genova, 1938 (Notai liguri del sec. XII, II/II)
R. Härtel, Diplomatica transalpina in Friuli: un caso particolare?, in Le Alpi porta d’Europa. Scritture, uomini, idee da Giustiniano al Barbarossa, a cura di C. Scalon - L. Pani, Spoleto, 2009, pp. 57-81
R. Härtel, Notariat und Romanisierung. Das Urkundenwesen in Venetien und Istrien im Rahmen der politischen und der Kulturgeschichte (11.-13. Jahrhundert), in Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV, Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática (Valencia, 1986), Valencia, 1989, pp. 879-926
R. Härtel, Il notariato fra Alpi orientali e Adriatico, in Le Alpi medievali nello sviluppo delle regioni contermini, a cura di G.M. Varanini, Napoli, 2004 (Europa mediterranea. Quaderni, 17), pp. 263-279
R. Härtel, Il notariato nell'Alto Adriatico, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 753-782
R. Härtel, Zu Entstehung und Funktion des Notarssignets, in KunstKritikGeschichte: Festschrift für Johann Konrad Eberlein, a cura di J. Aufreiter - G. Reisinger - E. Sobieczky, Berlin, 2013, pp. 107-133
K. Heidecker, L’influence de la production documentaire sur les formulaires en Alamannia, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
O. Henssler, Das Notariat in Baden-Württember, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 202-208
O. Henssler, Die Amtstracht des badischen Notars, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 153-158
O. Henssler, Aufgelesenes aus der Welt der Notare, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 209-215
O. Henssler, Der Notar des Grossherzogs, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 151-152
O. Henssler, Notar und Staatsschreiber, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 6-22
Papsturkunde und europäisches Urkundenwesen : Studien zu ihrer formalen und rechtlichen Kohärenz vom 11. bis 15. Jahrhundert., a cura di P. Herde - H. Jakobs, Köln - Weimar - Wien, 1999
H.-G. Hermann, Zur Geschichte des Notariats im links- und rechtsrheinischen Bayern, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 287-324
R. Hiestand, Notarius sedis apostolicae. Ein Beitrag zum Verhältnis von Notariat und Politik, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 36-56
J. Hilaire, Fondements de l'authentification des actes privés en France. À travers les deux traditions du notariat public et du tabellionage, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 49-70
J. Hilaire, La scienza dei notai. La lunga storia del notariato in Francia, Milano, 2003 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, VI)
Histoire et culture en Vallée d’Aoste, Mélanges offerts à Lin Colliard, Aosta, 1993 (Archives Historiques Régionales)
Historiae Patriae Monumenta, edita iussu Regis Caroli Alberti, Torino, 1853 (HPM, Chartarum, II)
I. Hlaváček, Das öffentliche Notariat in den böhmischen Ländern von den Anfängen bis zur hussitischen Revolution, in Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV, Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática (Valencia, 1986), Valencia, 1989, pp. 1177-1193
Die Südtiroler Notariats-Imbreviaturen des dreizehenten Jahrhunderts, Zweiter Teil, a cura di H. v. Voltelini - F. Huter, Innsbruck, 1951 (Acta Tirolensia, IV)
P. Ircani, Notai pistoiesi tra la fine del secolo XIII e l’inizio del secolo XIV, in «Bullettino storico pistoiese», LXXXVII (1985), pp. 33-40
D. Janicka, Entstehung und Entwicklung des modernen Notariats in Polen - vom französischen Modell zum landeseigenen Notarrecht, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 483-496
Notare und Notarssignete vom Mittelalter bis zum Jahr 1600 aus den Beständen der Staatlichen Archive Bayerns, a cura di E. Kern - W. Jaroschka - A. Liess - K--E. Lupprian, München, 2008 (Sonderveröffentlichungen der Staatlichen Archive Bayerns, 6)
M. João Oliveira e Silva, Reconstructing formularies. The charters of the episcopal chancery of Porto in the Middle Ages, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
M. Jones, The Use of French in Medieval Brittany, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
T. Jurek, Die Urkundensprache im mittelalterlichen Schlesien, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
B. Kannowski, Zur Geschichte des badischen Notariats seit 1512, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 257-286
B.Z. Kedar, The Genoese Notaries of 1382: the Anatomy of an urban occupational Group, in The medieval City, a cura di H.A. Miskimin - D. Herlihy - A.L. Udovitch, New York-London, 1977, pp. 73-94
M. Kleensang, Rechtspolitische Diskussionen um das Notariat zwischen 1806 und 1871, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 105-138
E. Koch, Das Notariat in der DDR, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 191-212
W. Köfler, Zum Vodringen des Notariats in Tirol, in Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV, Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática (Valencia, 1986), Valencia, 1989, pp. 1167-1175
D. Kos, Javni notariat in notarski instrument na Kranjskem do uvedbe državnega notarskega reda leta 1512, in Grafenauerjev zbornik, a cura di V. Rajšp, Ljubljana, 1996, pp. 271-299
D. Kos, Zur Problematik des öffentlichen Notariats in Krain im Mittelalter, in «Mitteilungen des Instituts für Österreichische Geschichtsforschung», CV (1997), pp. 73
Lanfranco (1202-1226), tomo I, a cura di H.C. Krueger - R.L. Reynolds, Genova, 1951 (Notai liguri del sec. XII e del XIII, VI/I)
Lanfranco (1202-1226), tomo II, a cura di H.C. Krueger - R.L. Reynolds, Genova, 1951 (Notai liguri del sec. XII e del XIII, VI/II)
Lanfranco (1202-1226), tomo III, a cura di H.C. Krueger - R.L. Reynolds, Genova, 1953 (Notai liguri del sec. XII e del XIII, VI/III)
H.C. Krueger, Notizie su Milano e sui milanesi nei registri notarili genovesi, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», LI E LII (1952), pp. 25-37
H.C. Krueger, Notizie su Pavia e i pavesi nei cartulari genovesi del XII secolo, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XLVIIII E L (1950), pp. 3-19
La collana ‘Cartulari notarili campani del secolo XV’, pp. 216
A. Lafronza, I protocolli notarili dell'Archivio di Stato di Bari: problemi di attribuzione, in Protocolli notarili tra medioevo ed età moderna, Storia istituzionale e giuridica, tipologia, strumenti per la ricerca. Brindisi, 12-13 novembre 1992, a cura di F. Magistrale («Archivi per la storia», VI, 1993), pp. 223-226
Le carte del Capitolo della Cattedrale di Verona, vol. I, 1101-1151, a cura di E. Lanza, Roma, 1998 (Fonti per la storia della terraferma veneta, 13)
E. Lanzani, Pietro Besozzi e la sua famiglia attraverso gli atti del notaio Giovannolo Besozzi (Besozzo, 1393-1439), in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 16 (1996), pp. 49-112
E. Lazzareschi, L’archivio dei notari della Repubblica lucchese, in «Gli Archivi italiani», II (1915), pp. 175-210
A. Leone, Il ceto notarile del Mezzogiorno nel basso Medioevo. Saggi e note critiche, Napoli, 1990 (Biblioteca storica meridionale. Testi e Ricerche, 2)
Francesco Pappacoda. 1483, a cura di A. Leone, Napoli, 2001 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 8)
A. Leone, Il notaio nella società meridionale del Quattrocento, in Per una storia del notariato meridionale, Roma, 1982 (Studi storici sul notariato italiano, VI), pp. 221-297
A. Leone, Sul notariato siciliano alla fine del Duecento, in Per una storia del notariato meridionale, Roma, 1982 (Studi storici sul notariato italiano, VI), pp. 177-188
V. Leoni, Notai e Comune a Cremona tra XII e XIII secolo. Note sui documenti pattizi tra il Comune cremonese e le città della regione padana (1183-1214), in Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli; atti delle giornate di studi (Mantova, Accademia Nazionale Virgiliana, 2-3 dicembre 2011), a cura di I. Lazzarini - G. Gardoni, Roma, 2013 (Nuovi studi storici, 93), pp. 247-260
V. Licitra, La "Summa del arte dictandi" di Maestro Goffredo, in «Studi medievali», III, VII/II (1966), pp. 865-913
F. Liotta, Martino da Fano giurista e pratico del diritto nell'Italia del XIII secolo, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 1-5
A. Liva, Notariato e documento notarile a Milano. Dall’Alto Medioevo alla fine del Settecento, Roma, 1979 (Studi storici sul notariato italiano, IV)
B. Lomagistro, Scritture e documenti in Bosnia tra XII e XV secolo, in “Sit liber gratus, quem servulus est operatus”, Studi in onore di Alessandro Pratesi per il suo 90° compleanno, vol. I, a cura di P. Cherubini - G. Nicolaj, Roma, Archivio Segreto Vaticano, 2012, pp. 351-366
Imbreviature di Pietro Scardon. 1271, a cura di A. Lombardo, Torino, 1942 (Documenti della colonia veneziana di Creta, 1)
Imbreviature di Pietro Scardon. 1271, a cura di A. Lombardo, Torino, 1942 (Documenti e studi per la storia del commercio e del diritto commerciale italiano, XXI)
Nicola de Boateriis, notaio in Famagosta e Venezia (1355-1365), a cura di A. Lombardo, Venezia, 1973 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
A. Lombardo, Pasquale Longo, notaio in Corone (1289-1293), Venezia, 1951
Zaccaria de Fredo, notaio in Candia (1352-1358), a cura di A. Lombardo, Venezia, 1967 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
M.L. Lombardo, Il notaio romano tra sovranità pontificia e autonomia comunale (secoli XIV-XVI), Milano, 2012 (Studi storici sul notariato italiano, XV)
A. Lorenzini, La matricola del Collegio dei Notai di Lodi (1355-1445), in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 17 (1998)
I. Lori Sanfilippo, Appunti sui notai medievali a Roma e sulla conservazione dei loro atti, in «Archivi per la storia», III/1 (1990), pp. 21-40
I. Lori Sanfilippo, Notai e protocolli, in Alle origini della nuova Roma. Martino V (1417-1431), Atti del Convegno, Roma, 2-5 marzo 1992, a cura di M. Chiabò - G. d'Alessandro - P. Piacentini - C. Ranieri, Roma, 1992, pp. 413-453
I. Lori Sanfilippo, Operazioni di credito nei protocolli notarili romani del Trecento, in Credito e sviluppo economico in Italia dal Medio Evo all’età contemporanea, Atti del Primo Convegno nazionale, 4-6 giugno 1987, Verona, 1988, pp. 53-66
I. Lori Sanfilippo, Per la storia delle arti a Roma (da una ricerca sui protocolli notarili). I: l'Ars pescivendulorum nella seconda metà del XIV secolo, in «Archivio della Società romana di Storia patria», CXV (1992), pp. 79-114
I. Lori Sanfilippo, I protocolli notarili romani del Trecento, in «Archivio della Società romana di Storia patria», CX (1987), pp. 99-150
Il protocollo notarile di Lorenzo Staglia (1372), a cura di I. Lori Sanfilippo, Roma, 1986 (Codice diplomatico di Roma e della Regione romana, 6)
Il protocollo notarile di Pietro di Nicola Astalli (1368), a cura di I. Lori Sanfilippo, Roma, 1989 (Codice diplomatico di Roma e della Regione romana, 3)
M. Luchetti, Storia del notariato a Pesaro e Urbino dall’alto Medioevo al XVII secolo, Bologna, 1993
H. Lück, Zur Geschichte des Notariats in Sachsen, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 569-588
M. Luminat, Geschichte des Notariats auf dem Gebiet der Schweiz, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 279-318
M. Lunari, “De mandato domini archiepiscopi in hanc publicam formam redigi, tradidi et scripsi”. Notai di curia e organizzazione notarile nella diocesi di Milano (sec. XV), in «Rivista di storia della Chiesa in Italia», 49 (1995), pp. 486-508
A. Luongo, I notai della curia vescovile di Gubbio nel Trecento, in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», CX (2013), pp. 37-57
A. Luongo, Notariato e mobilità sociale nell’Italia cittadina del XIV secolo, in La mobilità sociale nel Medioevo italiano. Competenze, conoscenze e saperi tra professioni e ruoli sociali (secc. XII-XV), a cura di L. Tanzini - S. Tognetti, Roma, 2016, pp. 243-271
M. Luzzati, I registri notarili pisani dal XIII al XV secolo, in Gli atti privati nel tardo medioevo. Fonti per la storia sociale, Atti del convegno promosso dall’Istituto di Studi Romani, dall’Università di Calgary e dal Centro Accademico Canadese in Italia. Roma, 16-18 giugno 1980, a cura di P. Brezzi - E. Lee, Roma, 1983, pp. 7-22
S. Macchiavello, Arcidiocesi di Genova, capitolo cattedrale e imposizioni ecclesiastiche: l’edizione di due registri contabili della seconda metà del secolo XIV, in Omaggio a Fausto Amalberti («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LVI, 2016), pp. 135-194
I cartolari del notaio Simone di Francesco de Compagnono (1408-1415), a cura di S. Macchiavello, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2006 (Notai liguri dei secoli XII-XV, XI)
S. Macchiavello, Un progetto di raccolta documentaria del capitolo di San Lorenzo di Genova, in In uno volumine, Studi in onore di Cesare Scalon, a cura di L. Pani, Udine, 2009, pp. 353-370
Protocolli notarili tra medioevo ed età moderna, Storia istituzionale e giuridica, tipologia, strumenti per la ricerca. Brindisi, 12-13 novembre 1992, a cura di F. Magistrale, in «Archivi per la storia», VI (1993)
F. Magnoni, I notai della chiesa bergamasca tra fine Duecento e seconda metà del Trecento, in «Scrineum Rivista», 13 (2016), pp. 123-196
L'enquête en questions. De la réalité à la «vérité» dans les modes de gouvernement, a cura di A. Mailloux - L. Verdon, Paris, 2014
P. Mainoni, Gli atti di Giovannolo Oraboni notaio in Milano (1378-1382), in “Felix olim Lombardia”, Studi di storia padana dedicati dagli allievi a Giuseppe Martini, Milano-Alessandria, 1978, pp. 517-671
J.-C. Maire Vigueur, Prefazione, in Il protocollo notarile di “Antonius Goioli Petri Scopte” (1365), a cura di R. Mosti, Roma, 1991 (I protocolli dei notai romani del '300)
P. Majocchi, I notai del vescovo di Pavia nei secoli XIV e XV, in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 181-218
G. Malandra, Una tariffa del collegio dei notai di Savona del 1484, in «Atti e Memorie della Società Savonese di Storia Patria», nuova serie, III (1969), pp. 41-55
I cartolari del notaio Nicolò di Santa Giulia di Chiavari (1337, 1345-1348), a cura di F. Mambrini, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2004 (Notai liguri dei secoli XII-XV, X)
C. Manchisi, I protocolli notarili conservati presso gli archivi parrocchiali: il caso particolare di Modugno. Prime note, in Protocolli notarili tra medioevo ed età moderna, Storia istituzionale e giuridica, tipologia, strumenti per la ricerca. Brindisi, 12-13 novembre 1992, a cura di F. Magistrale («Archivi per la storia», VI, 1993), pp. 227-238
M.L. Mangini, “Membra disiecta” del collegio notarile di Como. Notai e forme autonome di organizzazione della professione in Valtellina e nel Bormiese (secc. XV ex.- XVI ex.), in «Bollettino della Società Storica Valtellinese», LVIII (2005), pp. 149-199
M.L. Mangini, Le minute e le carte di Guglielmo Alamanno nel panorama della produzione notarile chiavennasca della seconda metà del XII secolo, in «Clavenna», XLV (2006), pp. 77-102
Il notariato a Como. “Liber matricule notariorum civitatis et episcopatus Cumarum” (1427-1605), a cura di M.L. Mangini, Varese, 2007 (Università degli Studi dell’Insubria. Fonti, 15)
M.L. Mangini, Nuovi itinerari di ricerca sui protocolli milanesi del XIII secolo. Un frammento del “quaternus” del notaio Giacomo (1275), in “Sit liber gratus, quem servulus est operatus”, Studi in onore di Alessandro Pratesi per il suo 90° compleanno, vol. I, a cura di P. Cherubini - G. Nicolaj, Roma, Archivio Segreto Vaticano, 2012, pp. 549-563
M.L. Mangini, Il più antico ‘quaternus’ dell’Archivio Notarile di Milano (1290-1294). Un “unicum” per il Duecento milanese?, in «Annuario dell’Archivio di Stato di Milano», I (2011), pp. 89-106
I ‘quaterni imbreviaturarum’ del notaio Giovannibello Bentevoglio di Milano (1262, 1271, 1277, 1280-1281), a cura di M.L. Mangini, Milano, 2011 (Studi di storia del cristianesimo e delle chiese cristiane. Fonti e documenti, 6)
M.L. Mangini, ‘Scripture per notarium imbrevientur et conserventur’. Imbreviature notarili tra Como e le Alpi [secc. XII-XVI], in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 161-198
M.L. Mangini, Le scritture duecentesche ‘in quaterno’ dei notai al servizio della Chiesa ambrosiana, in «Studi medievali», LII (2011), pp. 31-80
E. Mango Tomei, Sui collegi dei notai di Lugano e di Mendrisio, in Festschrift für Ferdinand Elsener, Sigmaringen, 1977, pp. 170-181
E. Mango Tomei, Matricola notariorum Comunitatis Vallis Lugani, in «Bollettino storico della Svizzera italiana», CI (1989), pp. 9-29
E. Mango Tomei, Il notariato dalle origini alla fine del Medioevo, in Storia del Ticino. Antichità e Medioevo, a cura di P. Ostinelli - P. Chiesi, Bellinzona, 2015 (Collana di storia), pp. 616-619
E. Mango Tomei, La presenza e il ruolo dei notai nel Ticino medievale, in «Archivio Storico Ticinese», 138 (2015), pp. 199-236
C. Mantegna, Charta-breve-instrumentum a Piacenza nel XII secolo, in “Sit liber gratus, quem servulus est operatus”, Studi in onore di Alessandro Pratesi per il suo 90° compleanno, vol. I, a cura di P. Cherubini - G. Nicolaj, Roma, Archivio Segreto Vaticano, 2012, pp. 309-316
C. Mantegna, Notai e scrittura a Piacenza: a proposito di notizie dorsali e imbreviature, in «Scrineum Rivista», 5 (2008), pp. 2-15
E. Marmocchi, Giustizia e notariato: publica fides ma non solo, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 371-384
E. Marmocchi, II Notaio per la città, (considerazioni conclusive), in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 273-282
J. Marques, Des documents aux formulaires dans le nord du Portugal Approche typologique dans le contexte historique et culturel du XIe au XIIIe siècle, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
H.F. Marthimissen, - J. Öyrehagen Sunde, Notarius publicus in Norwegian legal history, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 463-482
L’héritage byzantin en Italie (VIIIe – XIIe siècle). I. La fabrique documentaire, a cura di J.-M. Martin - A. Peters-Custot - V. Prigent, 2011 (Collection de l'École française de Rome, 449)
J.-M., Martin, Les documents de Naples, Amalfì, Gaète (IXe-XIIe siècle): écrìture, diplomatique, notariat, in L’héritage byzantin en Italie (VIIIe – XIIe siècle). I. La fabrique documentaire, a cura di J.-M. Martin - A. Peters-Custot - V. Prigent, 2011 (Collection de l'École française de Rome, 449), pp. 51-85
L. Martinelli Perelli, Abbondiolo de Asinago notaio in Como. I cartulari di un professionista della prima metà del Trecento, in L'età dei Visconti. Il dominio di Milano fra XIII e XV secolo, a cura di L. Chiappa Mauri - P. Mainoni - L. De Angelis, Milano, 1996, pp. 393-406
P. Massa, Documenti, formule e persone nelle carte di Avellino (X-XII secolo), in «Scrineum Rivista», 9 (2012), pp. 5-86
A. Mastruzzo, Notariato, documento commerciale, epistolarità: un affioramento pisano, in “Sit liber gratus, quem servulus est operatus”, Studi in onore di Alessandro Pratesi per il suo 90° compleanno, vol. I, a cura di P. Cherubini - G. Nicolaj, Roma, Archivio Segreto Vaticano, 2012, pp. 337-350
A. Mastruzzo, Tecnica dello scrivere e comunicazione dello scritto: il paleografo, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 27-42
J. Mateu Ibars, Presentazione, in Marino de Flore. 1477-1478, a cura di D. Romano, Napoli, 1994 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 3)
U. Mazzini, Regesto del protocollo di un notaro lunense del Dugento, in «Giornale storico della Lunigiana», VII (1915), pp. 81-117
S. Meder, Hannover. Zur Geschichte des Notariats auf dem Territorium des heutigen Niedersachsens, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 387-418
V.A. Melchiorre, L’altare d'argento di S. Nicola nei protocolli dei notai baresi, in «Nicolaus. Studi storici», MCMXCIII/4, pp. 149-174
Bari fra Sei e Settecento nei protocolli del notaio Giovanni Giuseppe Moreno, a cura di V.A. Melchiorre, in «Nicolaus. Studi storici», MCMXCIV/1, pp. 125-152
V.A. Melchiorre, Ricordi della basilica di S. Nicola nei protocolli dei notai baresi dal XVI al XVII secolo, in «Nicolaus. Studi storici», MCMXCIII/6, pp. 31-87
V.A. Melchiorre, Ricordi della basilica di S. Nicola nei protocolli dei notai baresi: dalla seconda metà del XVIII secolo al XIX, in «Nicolaus. Studi storici», MCMXCVII/7, pp. 91-163
V.A. Melchiorre, Ricordi della basilica di S. Nicola nei protocolli dei notai baresi: la prima metà del XVIII secolo, in «Nicolaus. Studi storici», MCMXCV/6, pp. 31-87
Mémoires et documents de l’École des chartes, 90
Notaires et crédit dand l’Occident méditerranéen médiéval, a cura di F. Menant - O. Redon, Roma, 2004 (Collection de l'École française de Rome, 343)
F. Menant, Notaires et crédit à Bergame à l’époque communale, in Notaires et crédit dand l’Occident méditerranéen médiéval, a cura di F. Menant - O. Redon, Roma, 2004 (Collection de l'École française de Rome, 343), pp. 31-54
Padova trecentesca nelle imbreviature di Tolberto da Trevignano, notaio trevigiano. 1364-1384, a cura di P. Menelle, Padova, 1999
P. Merati, Il mestiere di notaio a Brescia nel secolo XIII, in «Mélanges de l’Ecole française de Rome.», Moyen Âge, CXIV (2002), pp. 358
P. Merati, Il mestiere di notaio a Brescia nel secolo XIII, in P. Merati, Il mestiere di notaio a Brescia nel secolo XIII («Mélanges de l’Ecole française de Rome.», Moyen Âge, CXIV, 2002), pp. 303-358
Vescovi medievali, a cura di G.G. Merlo - M.C. Rossi, Milano, 2003 (Studi di storia del cristianesimo e delle Chiese cristiane, V)
A. Messini, Gli statuti del Comune di Foligno, in «Bollettino della R. Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XL (1943), pp. 140-142
A. Meyer, Charters in Medieval Society: the Case of the Lucchese Notary Ser Ciabattus, in «Archiv für Diplomatik», LVII (2011), pp. 207-216
A. Meyer, La critica storica e le fonti notarili. Note sui registri di imbreviature e pergamene lucchesi del secolo XIII, in «Archivio Storico Italiano», CLXIX (2011), pp. 3-28
A. Meyer, Felix et inclitus notarius. Studien zum italienischen Notariat vom 7. bis zum 13. Jahrhundert, Tübingen, 2000
A. Meyer, Hereditary Laws and city Topography. On the Development of Italian notarial Archives in the late Middle Ages, in Urban Space in the Middle Ages and the Early Modern Age, a cura di A. Classen, Berlin, 2009, pp. 225-243
A. Meyer, Der Luccheser Notar Ser Ciabatto und sein Imbreviaturbuch von 1226/1227, in «Quellen und Forschungen aus italienischen Archiven und Bibliotheken», LXXIV (1994), pp. 172-205
A. Meyer, I registri notarili di ser Ciabatto. Una fonte straordinaria non solo per il Duecento lucchese, in Il patrimonio documentario della chiesa di Lucca. Prospettive di ricerca, Atti del convegno internazionale di studi, Lucca, Archivio Arcivescovile, 14-15 novembre 2008, a cura di S. Pagano - P. Piatti, Firenze, 2010, pp. 341-354
A. Meyer, Ser Ciabattus. Imbreviature lucchesi del Duecento. Regesti. I. 1222-1232, Lucca, 2005 (Istituto storico lucchese. Strumenti per la ricerca, 7)
S. Michailovič Kaštanov, Un formulaire métropolitain russe du XVIe siècle, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
K. Militzer, Schreinseintragungen und Notariatsinstrumente in Köln, in Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV, Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática (Valencia, 1986), Valencia, 1989, pp. 1195-1225
L. Mineo, Tra privato profitto e pubblica utilità. Disseminazione e concentrazione di carte notarili lungo l'arco alpino piemontese (secoli XVI-XX), in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 107-160
S. Miscellaneo, Enclaves documentane alpine: Ampezzo e Livinallongo, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 673-700
R. Mistura, Di uno statuto notarile bresciano del XV secolo, Milano, 1980
M. Modesti, Due cartulari notarili bolognesi tra XII e XIII secolo, in «Atti e Memorie della Deputazione di Storia patria per le Province di Romagna», nuova serie, LV (2004), pp. 287-314
M. Modesti, Studi per l'edizione delle carte bolognesi del secolo XII. Prosopografia dei notai e edizione critica di due cartulari notarili, Bologna, 2012 (ISTUB. Monumenta)
E. Mongiano, Attività notarile in funzione anti-processuale, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 185-214
E. Mongiano, La conservazione delle scritture notarili negli Stati sabaudi tra Medioevo ed età moderna. Aspetti normativi, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 85-106
Gli antichi protocolli dell'Archivio notarile di Fabriano: Giovanni di maestro Compagno notaio (1297-1325), a cura di M. Morosin, Fabriano, 2005 (Centro di studi storici sul Trecento fabrianese e altoesino. I Disuniti, 2)
Benvenuto de Brixano, notaio in Candia (1301-1302), a cura di R. Morozzo della Rocca, Venezia, 1950 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
M. Moscone, A proposito di delega di scrittura e publica fides del notaio: un’inedita consuetudine palermitana della seconda metà del XIII secolo, in «Mediterranea. Ricerche storiche», III, 7 (2006), pp. 315-330
Palmerio di Corbizo da Uglione, notaio. Imbreviature 1237-1238, a cura di L. Mosiici - F. Sznura, Firenze, 1982 (Accademia toscana di scienze e lettere «La Colombaria». Serie Studi, 61)
L. Mosiici, Un frammento del protocollo del notaio pratese Iacopo di Pandolfino conservato nell’Archivio di Stato di Firenze, in Pistoia e la Toscana nel Medioevo, Studi per Natale Rauty, Pistoia, 1997 (Biblioteca storica Pistoiese, 1), pp. 71-104
L. Mosiici, Note sul più antico protocollo notarile del territorio fiorentino e su altri registri di imbreviature del secolo XIII, in Il notariato nella civiltà toscana, Atti di un convegno. Maggio 1981, Roma, 1985 (Studi storici sul notariato italiano, VIII), pp. 171-238
L. Mosiici, Osservazioni diplomatiche e paleografiche sul alcune imbreviature di un notaio pratese (1235), in Studi in onore di Arnaldo d'Addario, a cura di L. Borgia - F. De Luca - P. Viti - R.M. Zaccaria, Lecce, 1995, pp. 773-798
R. Mosti, Due quaderni superstiti dei protocolli del notaio romano Paulus Nicolai Pauli (1361-1362), in «Mélanges de l’Ecole française de Rome, Moyen Âge», XCVI (1984), pp. 777-844
Lellus Pauli de Serromanis (1387-1398), a cura di R. Mosti
Marinus Petri Milçonis (1357), a cura di R. Mosti
Un notaio romano del Trecento: i protocolli di Francesco di Stefano de Caputgallis. 1374-1386, a cura di R. Mosti, Roma, 1994
Paulus de Serromani (1359-1387), a cura di R. Mosti
Paulus Serromani (1385-1355), a cura di R. Mosti
I protocolli di Iohannes Nicolai Pauli, un notaio romano del '300 (1348-1379), a cura di R. Mosti, Rome, 1982 (Collection de l'École française de Rome, 63)
Un protocollo del notaio romano "Iohannes Paulus Anthonii Goyoli" (1397), a cura di R. Mosti, in «Archivio della Società romana di Storia patria», CXVII (1994), pp. 119-170
Il protocollo notarile di “Antonius Goioli Petri Scopte” (1365), a cura di R. Mosti, Roma, 1991 (I protocolli dei notai romani del '300)
Un quaderno superstite di un protocollo del notaio romano “Nicolaus Iohannis Iacobi” (1391), a cura di R. Mosti, in «Archivio della Società romana di Storia patria», CXVI (1993), pp. 153-176
R. Mosti, I registri notarili di Tivoli del XIV secolo, Tivoli, 1977 (Studi e Fonti per la Storia della Regione Tiburtina, XII)
E. Motta, Notai milanesi del Trecento, in «Archivio Storico Lombardo», XXII (1895), pp. 331-376
E. Motta, Notai comaschi dell’archivio notarile di Milano, secoli XIV-XVI, in «Periodico della Società storica comense», IX (1892), pp. 300-302
Il Quaternus rogacionum del notaio Bongiovanni di Bonandrea, 1308-1320, a cura di D. Rando - M. Motter, Bologna, 1997 (Storia del Trentino, Serie II. Fonti e Testi, 1)
Felice de Merlis prete notaio in Venezia ed Ayas (1315-1348), Indice, a cura di A. Mozzato, Venezia, 2012 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili, III)
A. Mura, Fra notariato e uffici giudiziari. Continuità e discontinuità nella produzione, tradizione e conservazione della contrattualitica privata e della documentazione giudiziaria nel Tirolo meridionale germanofono (secoli XVI-XVIII), in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 323-460
W. Prevenier - J.M. Murray - M. Oosterbosch, Les notaires publics dans les anciens Pays-Bas du XIIIe au XVIe siècle, in «Historia, instituciones, documentos», 23 (1996), pp. 385-401
A. Musarra, Scrivere sulle galee. Notai e scribi di bordo a Genova tra XIII e XIV secolo, in «Itineraria», 11 (2012), pp. 101-125
M.C. Nardella, La legislazione sul notariato nel Regno di Napoli tra ‘500 e ‘600 e la piazza notarile di Lucera, in Protocolli notarili tra medioevo ed età moderna, Storia istituzionale e giuridica, tipologia, strumenti per la ricerca. Brindisi, 12-13 novembre 1992, a cura di F. Magistrale («Archivi per la storia», VI, 1993), pp. 273-291
P. Nardi, Martino da Fano e la sua attività di docente nello Studium di Arezzo, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 19-30
A.R. Natale, Per la storia dell’archivio visconteo signorile. Notai della corte viscontea di Pavia, in «Archivio Storico Italiano», CXLI (1983), pp. 531-590
Federigo di Giunta notaio. Imbreviature (1268-1271), a cura di L. Neri, Firenze, 2006 (Memoria Scripturarum. Testi latini, 3)
C. Neschwara, Geschichte des österreichischen Notariats. Bd. 1: Vom Spätmittelalter bis zum Erlaß der Notariatsordnung 1850, Wien, 1996
C. Neschwara, Österreich-Ungarn: Geschichte und Historiografie des Notariats, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 241-278
M. G. Nico Ottaviani, Modelli e regole matrimoniali nelle fonti statutarie umbre dei secoli XIII-XVI, in «Studi medievali», III, LIV/I (2013), pp. 233-250
G. Nicolaj, Breve viaggio fra i documenti altomedievali dell'Italia bizantina (cenni di sintesi), in L’héritage byzantin en Italie (VIIIe – XIIe siècle). I. La fabrique documentaire, a cura di J.-M. Martin - A. Peters-Custot - V. Prigent, 2011 (Collection de l'École française de Rome, 449), pp. 169-187
G. Nicolaj, Cultura e prassi di notai preirneriani. Alle origini del rinascimento giuridico, Milano, 1991 (Ius nostrum, 19)
G. Nicolaj, Divagazione intorno al notaio medievale: “Ma come davvero sia stato, nessuno, nessuno sa dire”, in La testimonianza del documento notarile come fedeltà e interpretazione, XVII Congresso Internazionale del notariato latino, Firenze, 5 ottobre 1984, Milano, 1984, pp. 48-67
G. Nicolaj, Un documento e un personaggio: Guglielmo Durante, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 673-678
G. Nicolaj, Notariato aretino tra medioevo ed età moderna: collegio statuti e matricole dal 1339 al 1739, in Studi in onore di Leopoldo Sandri, vol. II, Roma, 1983, pp. 633-660
G. Nicolaj, Per la soluzione di un enigma: Giovanni Aretino copista, notaio e cancelliere, in «Humanistica Lovaniensia», XXX (1981), pp. 1-12
G. Nicolaj, Il volgare nei documenti italiani medievali, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
A. Nicolini, Apodixie di scribi genovesi in Inghilterra nel Quattrocento, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 679-699
P.G. Nobili, Un quartiere medioevale come spazio d’affari. I borghi di S. Andrea e Mugazzone da un registro del 1235, in «Atti dell’Ateneo di scienze, lettere ed arti di Bergamo», LXXIV (2010-2011), pp. 111-134
Il notaio nella civiltà fiorentina, secoli XIII-XVI, Mostra nella Biblioteca Medicea Laurenziana. Firenze, 1 ottobre-10 novembre 1984, Firenze, 1985
Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV, Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática (Valencia, 1986), Valencia, 1989
Il notariato medievale bolognese, Atti di un convegno (febbraio 1976), Roma, 1977 (Studi storici sul notariato italiano, III)
Il notariato nella civiltà toscana, Atti di un convegno. Maggio 1981, Roma, 1985 (Studi storici sul notariato italiano, VIII)
[Notulario del Notaio di Genova Gio. Scriba], in Historiae Patriae Monumenta, edita iussu Regis Caroli Alberti, Torino, 1853 (HPM, Chartarum, II), pp. 285-989
F. Novati, Un distico dell' "Epitaphium Lucani" usato come sottoscrizione notarile del secolo XI, in «Studi medievali», I/1 (1904), pp. 118-118
F. Novati, Il notaio nella vita e nella letteratura italiana delle origini, in F. Novati, Freschi e minii del Dugento. Conferenze e letture, Milano, 1908, pp. 299-328
R. Nucci, L’arte dei notari a Cingoli nel sec. XIV fino alla riconquista dell’Albornoz con, in appendice, i testi degli Statuti Notarili di Cingoli e di Ascoli Piceno, in «Atti e Memorie della Deputazione di storia patria per le province delle Marche», nuova serie, IX (1913), pp. 105-184
R. Nuti, Inventario dell’Archivio antico del Comune, Prato, 1939
H. Obermair, Il notariato nello sviluppo della città e del suburbio di Bolzano nei secoli XII-XVI, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 293-322
A. Olivieri, Una carriera notarile tra enti religiosi e ceti eminenti. «Boso notarius» dalla valle di Susa a Torino nella seconda metà del XII secolo, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XCVI (1998), pp. 65-123
A. Olivieri, Geografia dei documenti e mobilità notarile nel Piemonte centro-occidentale (sec. XI), in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XCIV (1996), pp. 95-212
A. Olivieri, Gli statuti del Collegio dei notai della città di Vercelli del 1397. Edizione, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», CIX/1, pp. 223-279
A. Olivieri, 'Notai del vescovo' e 'notai per il vescovo'. Il caso del vescovo di Vercelli Aimone di Challant (1273-1303) nel quadro dell'evoluzione delle cancellerie vescovili tardoduecentesche nell'Italia settentrionale, in In uno volumine, Studi in onore di Cesare Scalon, a cura di L. Pani, Udine, 2009, pp. 473-502
A. Olivieri, Per la storia dei notai chierici: il caso del Piemonte, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 701-738
A. Olivieri, Il salario del notaio ad officia. Spunti torelliani e ricerche regionali. Il caso di Torino nel Trecento e nei primi decenni del Quattrocento, in Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli; atti delle giornate di studi (Mantova, Accademia Nazionale Virgiliana, 2-3 dicembre 2011), a cura di I. Lazzarini - G. Gardoni, Roma, 2013 (Nuovi studi storici, 93), pp. 213-230
Guglielmo da Sori. Genova-Sori e dintorni (1191, 1195, 1200-1202), tomo I, a cura di G. Oreste - D. Puncuh - V. Ruzzin, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2015 (Notariorum Itinera, I/1), pp. LIV, 442
Guglielmo da Sori. Genova-Sori e dintorni (1191, 1195, 1200-1202), tomo II, a cura di G. Oreste - D. Puncuh - V. Ruzzin, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2015 (Notariorum Itinera, I/2), pp. 936
G. Oreste, Guglielmo da Sori e il suo cartolare, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 739-773
S. Origone, Notai Genovesi in Corsica: Calvi 1370 – Bonifacio 1385-86, Genova, 1979 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 30)
G. Orlandelli, Il sindacato del podestà. La scrittura da cartulario di Ranieri da Perugia e la tradizione tabellionale bolognese del sec. XII, Bologna, 1963
P. Ostos Salcedo, Diplomatica notarial en epoca colombina: fases de redaccion y forma documental, in Tra Siviglia e Genova: notaio, documento e commercio nell’età colombiana, Atti del Convegno internazionale di studi storici per le celebrazioni colombiane, Genova, 12-14 marzo 1992, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 1994 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, II), pp. 185-212
P. Ostos-Salcedo, Las Notas del Relator: un formulario castellano del siglo XV, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
A. Padoa Schioppa, Giustizia civile e notariato nel primo Duecento comunale: il caso savonese 1203-1206, in «Studi medievali», LV (2014), pp. 3-24
A. Padoa Schioppa, Martino da Fano processualista, note sul Formularium, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 67-81
A. Padoa Schioppa, Notariato e giurisdizione: brevi note storiche, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 151-160
B. Pagnin, Falsi diplomi reali ed imperiali per S. Pietro in Ciel d'Oro di Pavia dal secolo VIII al XII, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», LVI/I (1956), pp. 15-42
L. Pahlow, Die gescheiterte Rechtseinheit. Das Notariat im Zweiten Deutschen Kaiserreich und in der Weimarer Republik (1871-1933), in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 139-168
G. Pampaloni, Siena. Archivio notarile provinciale. II Elenco dei notai del sec. XIII, XIV, XV, in «Bullettino senese di storia patria», I (1894), pp. 296-311
A. Panella, Le origini dell’Archivio notarile di Firenze, in «Archivio Storico Italiano», VII, XXI (1934), pp. 57-92
L. Pani, I quaderni di Gualtiero da Cividale (1274-1275, 1291-1294), Roma, 2009 (Fonti per la storia della chiesa in Friuli. Serie medievale, 9)
F. Parcianello, Documentazione e notariato a Venezia nell’età ducale, Padova, 2012
M. L. Pardo Rodríguez, Un formulario notarial castellano del siglo XIII La III Partida, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
B. Pasciuta, Profili normativi e identità sociale: il notariato a Palermo nel XIV secolo, in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 113-152
R. Pavoni, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Cipro da Lamberto di Sambuceto (gennaio – agosto 1302), Genova, 1988 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 49)
R. Pavoni, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Cipro da Lamberto di Sambuceto, 6 luglio - 27 ottobre 1301, Genova, 1982 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 32)
C. Pecorella, Il notariato piacentino, Torino, 1995 (Studi e ricerche di storia del diritto)
C. Pecorella, Studi sul notariato a Piacenza nel secolo XIII, Milano, 1968 (Università di Parma. Pubblicazioni della Facoltà di Giurisprudenza, 26)
T. Pedio, I notai in Basilicata e i loro protocolli conservati negli Archivi di Stato di Potenza e Matera, in «Archivio storico pugliese», XVIII (1964), pp. 102-166
B. Pellegrino, Prefazione, in Un prete-notaio d'antico regime: i protocolli di Domenico Diego De Monte notaio apostolico in Terra d'Otranto. (1697-1732), a cura di F. Gaudioso, Galatina, 1991 (Pubblicazioni del Dipartimento di studi storici dal Medioevo all'età contemporanea, 20)
G.S. Pene Vidari, Le città subalpine settentrionali, in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 153-202
G.S. Pene Vidari, Il trattato sugli alimenti di Martino da Fano, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 83-112
Susinello Marino, notaio in Chioggia Minore (1348-1364), a cura di S. Perini, Venezia, 2001 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
Il registro del notaio Senese Ugolino di Giunta Parisinus Latinus 4725 (1283-1287). Alle origini dell'Archivio della Casa della Misericordia di Siena, a cura di V. Persi, Siena, 2008 (Fonti di storia senese)
U. Pesci, Un protocollo di ser Pietro di Benedetto notaio e cancelliere della curia vescovile di Gubbio, Gubbio, 1921
T. Pesenti Marangon, Università, giudici e notai a Padova nei primi anni del dominio ezzeliniano (1237-1241)nel secolo XV, in «Quaderni per la storia dell’Università di Padova», 12 (1979), pp. 1-62
A. Petrucci, Diplomatica vecchia e nuova, in «Studi medievali», III, IV/II (1963), pp. 785-798
A. Petrucci, Notarii. Documenti per la storia del notariato italiano, Milano, 1958
Il protocollo notarile di Coluccio Salutati (1372-1373), a cura di A. Petrucci, Milano, 1963
Stefano Bono, notaio in Candia (1303-1304), a cura di G. Pettenello - S. Rauch, Venezia, 2011 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Caffa e a Licostomo (sec. XIV), a cura di G. Balbi - S. Raiteri, Bordighera-Genova, 1973-1973 (Collana storica dell'Oltremare Ligure, II; Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 14)
G. Petti Balbi, L’investitura e le vacature nel collegio notarile di Genova, in «Archivi e Cultura», VIII (1974), pp. 17-33
G. Petti Balbi, Martino da Fano podestà a Genova, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 7-17
G. Petti Balbi, Nobilità di toga e nobilità di penna: il ceto dei giudici e dei notai, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 323-352
G. Petti Balbi, Notai della città e notai nella città di Genova durante il Trecento, in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 3-40
G. Petti Balbi, Il notariato genovese nel Quattrocento: la convergenza di tradizioni culturali e di esperienze civiche in un ceto privilegiato, in Tra Siviglia e Genova: notaio, documento e commercio nell’età colombiana, Atti del Convegno internazionale di studi storici per le celebrazioni colombiane, Genova, 12-14 marzo 1992, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 1994 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, II), pp. 91-144
G. Petti Balbi, Sul collegio notarile del genovese del 1382, in Miscellanea di Storia Ligure in onore di Giorgio Falco, Milano, Università degli Studi di Genova, 1962 (Istituto di Storia Medievale e Moderna. Fonti e studi, 6), pp. 281-298
R. Pezzola, Dalla frammentazione dell’« archivio panottico ». Una storia per immagini dei quaterni imbreviaturarum di Valtellina e dei contadi di Bormio e Chiavenna, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 199-270
C. Piacitelli, Notariato a Milano nel XII secolo: qualifiche e nomina, in Atti dell’11. Congresso internazionale di studi sull’Alto Medioevo, Milano, 26-30 ottobre 1987, Spoleto, 1989, pp. 969-980
I cartulari del notaio Giacomo di Santa Savina (1283-1289). Storia e vita del Borgo di Ovada alla fine del secolo XIII, a cura di P. Toniolo - E. Podestà, Ovada, 1994 (Memorie dell’Accademia urbense, nuova serie, 6)
Atti rogati da Bartolomeo Carlevarius notaio pubblico e cancelliere della curia vescovile acquese (1433-1452), a cura di P. Piana Toniolo, Acqui Terme, 2008
P. Piana Toniolo, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Chio da Gregorio Panissaro (1403-1405), Genova, Accademia Ligure di Scienze e Lettere, 1995 (Serie Fonti, 2)
P. Piccoli, Firma digitale e conservazione dell'atto pubblico informatico, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 11-16
V. Piergiovanni, A proposito di alcuni recenti contributi alla storia del notariato in Europa, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1401-1408
V. Piergiovanni, A proposito di una storia del notariato francese, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1427-1430
V. Piergiovanni, Fides e bona fides: spunti dalla scienza e dalla pratica giuridica medievale, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1441-1454
V. Piergiovanni, Il Formularium di Martino da Fano e lo sviluppo del diritto notarile, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 113-124
V. Piergiovanni, Martino da Fano e lo sviluppo del diritto notarile, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1455-1464
Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X)
V. Piergiovanni, Il notaio e la città, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1465-1468
Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII)
V. Piergiovanni, Il notaio nella storia giuridica genovese, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1377-1390
V. Piergiovanni, Notariato e rivoluzione commerciale: l’esempio di Rolandino, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1417-1426
V. Piergiovanni, Notariato e rivoluzione commerciale: l'esempio di Rolandino, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 791-800
V. Piergiovanni, La professione e la cultura del notaio parmense, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1409-1416
V. Piergiovanni, La ristampa di una “prattica” notarile seicentesca, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1361-1376
V. Piergiovanni, Scienza giuridica e notariato italiano tra medioevo ed età moderna, in V. Piergiovanni, Norme, scienza e pratica giuridica tra Genova e l’Occidente medievale e moderno («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LII/1-2, 2012), pp. 1391-1400
Tra Siviglia e Genova: notaio, documento e commercio nell’età colombiana, Atti del Convegno internazionale di studi storici per le celebrazioni colombiane, Genova, 12-14 marzo 1992, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 1994 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, II)
H. Pihlajamäki, The Notary Public in the Legal History of Finland and Sweden, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 441-462
Sergio de Amoruczo. 1361-1398, a cura di R. Pilone, Napoli, Centro di cultura e storia amalfitana, 1994 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 2)
D. Piñol, Formularios notariales en las notarías de la diócesis de Tarragona (siglos XIII-XIV), in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
G. Pistarino, L’archivio notarile di Aulla, in «Giornale storico della Lunigiana», nuova serie, VII (1956), pp. 107-111
G. Pistarino, Le carte portoveneresi di Tealdo de Sigestro (1258-59), Genova, 1958 (Notai liguri dei secoli XII e XIII, VII)
G. Pistarino, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Chilia da Antonio di Ponzò (1360-61), Genova, 1971 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 12)
G. Pistarino, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Tunisi da Pietro Battifoglio (1288-1289), Genova, 1986 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 47)
U. Pistoia, Notai e canonici. Il progetto di edizione degli statuti capitolari di Belluno (1385), in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 305-317
Gli atti del notaio G. Antonio De Ferrari Buzalino (1463-1464). Storia e vita del Borgo di Ovada alla fine del secolo XIV, a cura di E. Podestà, Ovada, 1991 (Memorie dell’Accademia urbense, nuova serie, 11)
V. Polonio, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Cipro da Lamberto di Sambuceto (3 luglio 1300-3 agosto 1301), Genova, 1982 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 31)
A. Porretti, Note su di un protocollo notarile del secolo XIII (Orte), in «Biblioteca e Società. Quaderni della rivista del consorzio per la gestione delle Biblioteche comunale degli Ardenti e provinciale Anselmo Anselmi di Viterbo», XIX (1997), pp. 7-22
E. Porta Casucci, Il fondo notarile antecosimiano dell'Archivio di Stato di Firenze: proposta per un repertorio indicizzato, in «Medioevo e Rinascimento», n.s., XVIII/XV (2004), pp. 1-29
E. Porta Casucci, La pacificazione dei conflitti a Firenze a metà Trecento nella pratica del notariato, in Conflitti, paci e vendette nell'Italia comunale, a cura di A. Zorzi, Firenze, 2009 (Reti Medievali E-book, Quaderni, 8), pp. 191-217
P. Posenato, Dottori e studenti del primo Trecento a Padova. Dai rogiti del notaio cremonese Gabriele fu Enrigino, in «Quaderni per la storia dell’Università di Padova», 3 (1970), pp. 1-30
M. Pozza, Gli "exempla" nei documenti veneziani dei secoli X-XIII, in “Sit liber gratus, quem servulus est operatus”, Studi in onore di Alessandro Pratesi per il suo 90° compleanno, vol. I, a cura di P. Cherubini - G. Nicolaj, Roma, Archivio Segreto Vaticano, 2012, pp. 183-202
M. Pozza, Scrittura, documentazione, notariato a Venezia, in L’héritage byzantin en Italie (VIIIe – XIIe siècle). I. La fabrique documentaire, a cura di J.-M. Martin - A. Peters-Custot - V. Prigent, 2011 (Collection de l'École française de Rome, 449), pp. 151-168
A. Pratesi, Appunti per una storia dell’evoluzione del notariato, in Studi in onore di Leopoldo Sandri, Roma, 1983, pp. 759-772
A. Pratesi, I dicta e il documento privato romano, in «Bullettino dell'Archivio paleografico italiano», I (1955), pp. 81-97
A. Pratesi, I dicta e il documento privato romano, in A. Pratesi, Tra carte e notai. Saggi di diplomatica dal 1951 al 1991, Roma, 1992, pp. 481-501
A. Pratesi, Tra carte e notai. Saggi di diplomatica dal 1951 al 1991, Roma, 1992
L. Provero, Revello 1075: il diploma adelaidino per la canonica di S. Maria e la sua interpolazione, in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XCIII (1995), pp. 265-294
G. Prunai, I notai senesi del XIII e XIV secolo e l’attuale ordinamento del loro archivio, in «Bullettino senese di storia patria», III, LX/XII (1953), pp. 78-109
H. Pryce, Uses of the vernacular in the acts of Welsh rulers 1120-1283, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
D. Puncuh, I cartolari notarili genovesi: un patrimonio culturale eccezionale, in Omaggio a Fausto Amalberti («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LVI, 2016), pp. 279-308
Il cartulario del notaio Martino: Savona (1203-1206), a cura di D. Puncuh, Genova, 1974 (Notai liguri dei secoli XII e XIII, IX)
D. Puncuh, Notaio d' ufficio e notaio privato in età communale, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 265-290
D. Puncuh, Gli statuti del collegio dei notai genovesi del secolo XV, in Miscellanea di storia ligure in memoria di Giorgio Falco, Genova, Università degli Studi di Genova, 1966 (Istituto di Storia Medievale e Moderna. Fonti e studi, 12), pp. 267-310
D. Puncuh, Gli statuti del collegio dei notai genovesi nel secolo XV, in D. Puncuh, All'ombra della Lanterna. Cinquantanni tra archivi e biblioteche: 1956-2006, a cura di A. Rovere - M. Calleri - S. Macchiavello («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLVI/1, 2006), pp. 557-592
D. Puncuh, Sul metodo editoriale di testi notarili italiani, in Atti del secondo convegno delle società storiche della Toscana, Lucca, ottobre 1977 («Actum Luce», VI, 1977), pp. 59-80
D. Puncuh, Sul metodo editoriale di testi notarili italiani, in D. Puncuh, All'ombra della Lanterna. Cinquantanni tra archivi e biblioteche: 1956-2006, a cura di A. Rovere - M. Calleri - S. Macchiavello («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLVI/1, 2006), pp. 593-610
D. Puncuh, Trattati Genova-Venezia, secc. XII-XIII, in Genova, Venezia, il Levante nei secoli XII-XIV. Atti del Convegno Internazionale di Studi. Genova-Venezia, 10-14 marzo 2000 («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLI/1, 2001), pp. 129-158
D. Quaglioni, Il notaio nel processo inquisitorio, in La documentazione degli organi giudiziari nell'Italia tardo-medievale e moderna, Atti del convegno di studi, Siena, Archivio di Stato, 15 - 17 settembre 2008, a cura di S. Moscadelli - A. Giorgi - C. Zarrilli, Roma, 2012 (Pubblicazioni degli archivi di stato. Saggi, 109), pp. 5-14
D. Quaglioni, L'opera canonistica di Martino da Fano, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 125-133
Il notariato italiano del periodo comunale, a cura di P. Racine, Piacenza, 1999
Grafenauerjev zbornik, a cura di V. Rajšp, Ljubljana, 1996
N. Ramsay, The History of the Notary in England, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 375-392
O. Redlich, Siegelurkunde und Notariatsurkunde in den südöstlichen Alpenländern, in O. Redlich, Siegelurkunde und Notariatsurkunde in den südöstlichen Alpenländern («Carinthia I», CIII, 1913), pp. 23-33
O. Redlich, Siegelurkunde und Notariatsurkunde in den südöstlichen Alpenländern, in «Carinthia I», CIII (1913)
O. Redon, Le notaire au village. Enquête en pays siennois dans la deuxième moitié du XIIIe siècle et au début du XIVe siècle, in Campagnes médiévales: l'homme et son espace. Études offertes à Robert Fossier, Paris, 1995, pp. 667-680
O. Redon, Quattro notai e le loro clientele a Siena e nel contado senese alla metà del Duecento (1221-1271), in O. Redon, Uomini e comunità del contado senese nel Duecento, Siena, 1982
M. Reimann, The Notary in American Legal History: the Fall and Rise of the Civil Law-Tradition?, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 559-594
T. Repgen, Hamburgs Notare bis zum 19. Jahrhundert, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 361-386
L. Riccetti, Il laboratorio orvietano: i vescovi Giovanni (1211-1212) e Ranerio (1228-1248) e i loro notai, in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 87-115
J. Richard, Le plurilinguisme dans les actes de l’Orient latin, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
A. Rigon, Il colore delle anime: in memoria di Robert Brentano, in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 15-24
J.G. Rivolin, Le Chartae Augustanae dell’archivio Challant, Aosta, 2003 (Archives Historiques Régionales)
J.G. Rivolin, Note sulla “Charta Augustana” e sulla cancelleria di Aosta, in Histoire et culture en Vallée d’Aoste, Mélanges offerts à Lin Colliard, Aosta, 1993 (Archives Historiques Régionales), pp. 321-359
M. Roberti, Un formulario inedito di un notaio padovano del 1223, in «Memorie del R. Istituto Veneto di scienze, lettere ed arti», XXVII/6 (1906), pp. 39-104
A. Roccatagliata, Il Collegio e l’archivio dei notai di Savona (Collana dell'Istituto di storia del Medioevo e dell'espansione europea, 3), pp. 1-83
A. Roccatagliata, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Chio (1453-1454, 1470-1471), Genova, 1982 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 35)
A. Roccatagliata, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Pera e Mitilene, Tomo I. Pera, 1408-1490, Genova, 1982 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 34/1)
A. Roccatagliata, Notai Genovesi in Oltremare. Atti rogati a Pera e Mitilene, Tomo II. Mitilene, 1454-1460, Genova, 1982 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 34/2)
A. Roccatagliata, Notai genovesi in oltremare: Atti rogati a Pera (1453), in «Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXXIX/1 (1999), pp. 101-160
D. Rodia, R. Archivio di Stato di Napoli. Le schede notarili dei secoli XV-XVI-XVII, in «Notizie degli Archivi di Stato», II/4 (1942), pp. 202-207
T. Roeder, Notariat, sein Recht und seine geschichte im Land Hannover, Göttingen, 2015 (V & R Academic. Beiträge zu Grundfragen des Rechts, 14)
S. Roes, Geschichte und Historiographie des niederländischen Notariats, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 319-360
R. Rojas García, De la práctica diaria a la teoría de los formularios notariales Comercio y mercado en la Sevilla del siglo XVI, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
Rolandini Rodulphini Bononiensis, Summa totius artis notariae, Venezia, 1546
A. Romano, Bastardelli, protocollo e registri. La registrazione notarile degli atti in Sicilia fra Medioevo ed età moderna, in Protocolli notarili tra medioevo ed età moderna, Storia istituzionale e giuridica, tipologia, strumenti per la ricerca. Brindisi, 12-13 novembre 1992, a cura di F. Magistrale («Archivi per la storia», VI, 1993), pp. 61-78
Marino de Flore. 1477-1478, a cura di D. Romano, Napoli, 1994 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 3)
G. Romano, Il codice Diplomatico Agostiniano di S. Pietro in Ciel d'Oro, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», VI (1906), pp. 287-318
G. Romano, Regesto degli atti notarili di C. Cristiani dal 1301 al 1399, in «Archivio Storico Lombardo», XXI (1894), pp. 2-86
G. Romano, Regesto degli atti notarili di C. Cristiani dal 1301 al 1399, Continuazione, in «Archivio Storico Lombardo», XXI (1894), pp. 281-321
A. Romiti - G. Tori, Statuti e matricole del Collegio dei giudici e notai della città di Lucca. 1434–1483–1541, Roma, 1978 (Fonti e studi del Corpus Membranarum Italiacarum, IV)
P. Romizi Ricci, Il notaio perugino Pietro di Lippolo e le sue “Imbreviaturae” del 1348, in «Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Perugia», VII (1969-1970), pp. 349-500
Servodio Peccator, notaio in Venezia e Alessandria d’Egitto (1444-1449), a cura di F. Rossi, Venezia, 1983 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
M.C. Rossi, I notai di curia e la nascita di una burocrazia vescovile. Il caso veronese, in Vescovi medievali, a cura di G.G. Merlo - M.C. Rossi, Milano, 2003 (Studi di storia del cristianesimo e delle Chiese cristiane, V), pp. 73-164
M.C. Rossi, I notai di curia e la nascita di una "burocrazia" vescovile: il caso veronese, in «Società e Storia», 95 (2002), pp. 1-34
E. Rossini, Il ruolo dei notai nell’amministrazione di Verona scaligera, in Gli Scaligeri, a cura di G.M. Varanini, Verona, 1988, pp. 181-188
A. Roth, Zur Geschichte des "Mainzer" Notariats : vom Departement Donnersberg zum Land Rheinland-Pfalz, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 475-496
A. Rovere, Aspetti tecnici della professione notarile: il modello genovese, in La produzione scritta tecnica e scientifica nel Medioevo: libro e documento tra scuole e professioni, Atti del Convegno internazionale dell’Associazione italiana dei Paleografi e Diplomatisti. Fisciano-Salerno, 28-30 settembre 2009, a cura di G. De Gregorio - M. Galante - G. Capriolo - M. D'Ambrosi, Spoleto, 2012 (Studi e Ricerche, 5), pp. 301-335
A. Rovere, Cancelleria e documentazione a Genova (1262-1311), in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 909-942
A. Rovere, Cancelleria e notariato a Savona tra i secoli XII e XIII, in «Atti e Memorie della Società Savonese di Storia Patria», nuova serie, LII (2016), pp. 47-68
Il cartolare di ‘Uberto’ I. Atti del notaio Guglielmo. Savona (1213-1214), a cura di A. Rovere, in «Atti e Memorie della Società Savonese di Storia Patria», nuova serie, XLIX-L (2013-2014)
A. Rovere, Comune e documentazione, in Comuni e memoria storica. Alle origini del Comune di Genova. Atti del Convegno di Studi. Genova, 24-26 settembre 2001 («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLII/1, 2002), pp. 261-298
A. Rovere, Garanzie documentali e mutamenti istituzionali: il caso savonese del 1364, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXXV/1 (1995), pp. 145-178
A. Rovere, Libri " iurium-privilegiorum, contractuum-instrumentorum " e livellari della Chiesa genovese (secc. XII-XV). Ricerche sulla documentazione ecclesiastica, in «Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXIV/1 (1984), pp. 105-170
A. Rovere, I lodi consolari e la documentazione pubblica nei più antichi cartolari notarili genovesi, in In uno volumine, Studi in onore di Cesare Scalon, a cura di L. Pani, Udine, 2009, pp. 513-528
A. Rovere, Manuele Locus de Sexto: un notaio duecentesco tra specializzazione, diversificazione e mobilità, in Omaggio a Fausto Amalberti («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», LVI, 2016), pp. 309-327
A. Rovere, Notaio e publica fides a Genova tra XI e XIII secolo, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 291-322
A. Rovere, Notariato e documentazione a Bobbio tra episcopio, capitolo e monastero (secoli XI-XIII), 2015 (Reti Medievali E-Book, 23), pp. 123-147
A. Rovere, L'organizzazione burocratica: uffici e documentazione, in Genova, Venezia, il Levante nei secoli XII-XIV. Atti del Convegno Internazionale di Studi. Genova-Venezia, 10-14 marzo 2000 («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLI/1, 2001), pp. 103-128
A. Rovere, Rex Balduinus Ianuensibus privilegia firmavit et fecit. Sulla presunta falsità del diploma di Baldovino I in favore dei Genovesi, in «Studi medievali», III, XXXVII/I (1996), pp. 95-133
Signa notarili nel Medioevo genovese e italiano, a cura di A. Rovere, in «Ego signavi et roboravi». Signa e sigilli notarili nel tempo, Genova, 2014, pp. 3-65
P. Rück, Die Anfänge des öffentlichen Notariats in der Schweiz (12.-14. Jahrhunderts), in Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV, Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática (Valencia, 1986), Valencia, 1989, pp. 843-877
F. Ruggeri, Per un censimento del clero ambrosiano nel sec. XV: benefici e beneficiati nelle filze del notaio Giovanni Pietro Ciocca (1476-1500), in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 16 (1996), pp. 113-178
V. Ruzzin, Guglielmo (1191-1202): un notaio tra Genova Sori, in Guglielmo da Sori. Genova-Sori e dintorni (1191, 1195, 1200-1202), tomo I, a cura di G. Oreste - D. Puncuh - V. Ruzzin, Genova, Società Ligure di Storia Patria, 2015 (Notariorum Itinera, I/1), pp. XV-XLVIII
M. E. Salvione, Su di un recente restauro di imbreviature dei secoli XIV-XVI dell'Archivio Notarile di Pavia disposto dall'Archivio di Stato di Pavia, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XC (1990), pp. 301-305
G. Sancassani, Il collegio dei notai di Verona, in Il notariato veronese attraverso i secoli, Catalogo della mostra in Castelvecchio, a cura di G. Sancassani - M. Carrara - L. Magagnato, Verona, 1966, pp. 3-24
G. Sancassani, Documenti sul notariato veronese durante il dominio veneto, Milano, 1987 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, VI)
Le imbreviature del notaio Oltremarino da Castello a Verona (1244), a cura di G. Sancassani, Roma, 1982 (Fonti e studi del Corpus Membranarum Italicarum. Terza serie. Imbreviature, matricole, statuti e formulari notarili medievali, IV)
L. Sandini, Il quaternio di imbreviature di Ognibene da Fumane notaio in Castelrotto (1340-1341), in «Annuario storico della Valpolicella», XX (2003-2004), pp. III-CXIV
G. Sangermano, Presentazione, in Petruccio Pisano. 1462-1477, Parte prima 1462-1466, a cura di M. Vicinanza, Napoli, 2006 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 10)
F. Santi, Statuto e matricola dell'Arte degli orefici di Perugia, in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», L (1953), pp. 145-177
F. Santoni, “Notarius civitatis”. Rileggendo le fonti tra VI e XI secolo, in CIVIS/CIVITAS. Cittadinanza politico-istituzionale e iden-tità socio-culturale da Roma alla prima età moderna. Atti del Seminario internazionale (Siena - Montepulciano, 10-13 luglio 2008), a cura di C. Tristano - S. Allegria, Montepulciano, 2008 (Medieval Writing, 3), pp. 205-223
F. Santoni, Il costo della giustizia. Badesse, avvocati e notai in un processo umbro di metà Trecento, in In uno volumine, Studi in onore di Cesare Scalon, a cura di L. Pani, Udine, 2009, pp. 529-550
F. Santoni, I papiri di Ravenna: gesta municipalia e procedure di insinuazione, in L’héritage byzantin en Italie (VIIIe – XIIe siècle). I. La fabrique documentaire, a cura di J.-M. Martin - A. Peters-Custot - V. Prigent, 2011 (Collection de l'École française de Rome, 449), pp. 9-32
F. Santoni, Ravenna: tabellioni e notai, in L’héritage byzantin en Italie (VIIIe – XIIe siècle). I. La fabrique documentaire, a cura di J.-M. Martin - A. Peters-Custot - V. Prigent, 2011 (Collection de l'École française de Rome, 449), pp. 117-149
F. Santucci, Il diploma federiciano del 1160 e i confini del Comitatus Asisiensis, (Note di toponomastica), in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», CXI (2014), pp. 185-200
F. Saraceno, Documenti inediti del regno di Lodovico duca di Savoia tratti dai protocolli dei segretari ducali, in «Miscellanea di storia italiana», I, XV (1874), pp. 389-451
H. Saradi-Mendelovici, A History of the Greek Notarial System, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 523-558
N. Sarti, Martino da Fano e i suoi notabilia super institutionibus: una didattica per le università minori, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 135-156
Gli statuti della Società dei notai di Bologna dell'anno 1336: contributo alla storia di una corporazione cittadina, a cura di N. Sarti, Milano, 1988
P. Scaccia Scarafoni, Dicta e protocolli del notariato medioevale di Veroli - secoli X-XII, in «CNN Attività», MM/3, pp. 14-33
S.P.P. Scalfati, Il notariato in Corsica dall'epoca pisana a quella genovese, in Genova, Pisa e il Mediterraneo tra Due e Trecento. Per il VII centenario della battaglia della Meloria, Genova, 24-27 ottobre 1984 («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XXIV/2, 1984), pp. 383-397
S.P.P. Scalfati, Les formulaires toscans d’ars notaria, in Les formulaires Compilation et circulation des modèles d'actes dans l'Europe médiévale et moderne., XIIIe congrès de la Commission internationale de diplomatique (Paris, 3-4 septembre 2012) Organisé par l’École nationale des chartes et l’École pratique des hautes études, avec le concours du GDR 3177 « Diplomatique » (Cnrs) et des Archives nationales, a cura di O. Guyotjeannin - L. Morelle - S.P.P. Scalfati
S.P.P. Scalfati, Un formulario notarile fiorentino della metà del Dugento, Firenze, 1997
S.P.P. Scalfati, Un formulario notarile Pisano del primo Trecento, Pisa, 2003
S.P.P. Scalfati, Latin et langue vernaculaire dans les actes notariés corses XIe-XVe siècle, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
S.P.P. Scalfati, La materia processuale nella scienza giuridica, nei formulari e nella pratica notarile nel medioevo, in “Sit liber gratus, quem servulus est operatus”, Studi in onore di Alessandro Pratesi per il suo 90° compleanno, vol. I, a cura di P. Cherubini - G. Nicolaj, Roma, Archivio Segreto Vaticano, 2012, pp. 423-430
Libri e documenti d’Italia: dai Longobardi alla rinascita delle città,, Atti del Convegno dell’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti (Cividale del Friuli, 5-7 ottobre 1994), a cura di C. Scalon, Udine, 1996
M. Scandola, «Dell'officio della scrittora». Fra fides e custodia: 'monache scrivane' e notai a Verona nei secoli XVII e XVIII, in «Scrineum Rivista», 10 (2013), pp. 259-312
G. Scarazzini, Statuti notarili di Bergamo, Roma, 1977 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, II)
G. Scarcia, La typologie des actes de crédit. Les mutua des « lombards » dans les registres notariés du XIVe siècle, in Notaires et crédit dand l’Occident méditerranéen médiéval, a cura di F. Menant - O. Redon, Roma, 2004 (Collection de l'École française de Rome, 343), pp. 149-171
L. Schiaparelli, Charta Augustana. Note Diplomatiche, in «Archivio Storico Italiano», V, XXXIX (1907), pp. 253-351
L. Schiaparelli, Diploma di Berengario II e Adalberto per il marchese Aleramo (958-961), in «Bollettino storico-bibliografico Subalpino», XXIV (1922-1923), pp. 337-342
J. Schiavini Trezzi, Dal collegio dei notai all’archivio notarile. Fonti per la storia del notariato a Bergamo (secoli XIV–XIX). Inventario Collegii Notariorum Bergomi institutio et ordines… 1636, Bergamo, 1997 (Fonti per lo studio del territorio bergamasco, XV)
Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12)
M. Schmoeckel, Die Reichsnotariatsordnung von 1512. Entstehung und Würdigung, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 29-74
W. Schubert, Die Entwicklung des Notariats in Württemberg, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 613-641
W. Schubert, Die Geschichte des Beurkundungsrechts und der notariellen Beurkundungszuständigkeiten bis zu deren Vereinheitlichung durch das Beurkundungsgesetz vom 28. August 1969, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 645-682
W. Schubert, Zur Geschichte des Notariats in Schleswig-Holstein und Mecklenburg-Vorpommern, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 589-612
P.-J. Schuler, Fortleben des Notariats in Verwaltung und Urkundenwesen in spätmittelalterlichen Deutschland, in Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV, Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática (Valencia, 1986), Valencia, 1989, pp. 1225-1258
P.-J. Schuler, Geschichte des südwestdeutschen Notariats. Von seinen Anfängen bis zur Reichsnotariatsordnung von 1512, Bühl, 1976 (Veröffentlichungen des Alemannischen Instituts Freiburg im Breisgau, 39)
P.-J. Schuler, Herrschaftliche und religiöse Bildinhalte in den deutschen Notarszeichen des Mittelalters, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 95-109
Un protocollo di notar Pietro di Gregorio nell'archivio di Farfa, a cura di I.A. Schuster, in «Archivio della Società romana di Storia patria», XXXV (1912), pp. 541-582
B. Schwarz, Das Notariat in Bologna im 13. Jahrhundert, in «Quellen und Forschungen aus italienischen Archiven und Bibliotheken», LIII (1973), pp. 54-62
D. Segoloni, Osservazioni sugli statuti del 1400 dei conservatori della moneta del Comune di Perugia, in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XLV (1948), pp. 155-178
G. Sforza, I più antichi protocolli dell'archivio notarile di Aulla, in «Giornale storico e letterario della Liguria», IX (1908), pp. 334-340
L. Sinisi, Judicis Oculus. Il notaio di tribunale nella dottrina e nella prassi di diritto comune, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 215-240
L. Sinisi, Formulari e cultura giuridica notarile nell'età moderna. L'esperienza genovese, Milano, 1997 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, VIII)
L. Sinisi, Un frammento di formulario notarile genovese del Trecento, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 1027-1046
K. Skupienski, L’usage des langues dans la Pologne médiévale, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
Ser Matteo di Biliotto. Imbreviature. I registro (anni 1294-1296), a cura di M. Soffici - F. Sznura, Firenze, 2002 (Memoria Scripturarum. Testi latini, 1)
M. Soffici, Un notaio nella Firenze del primo Trecento. Il caso di ser Matteo di Biliotto tra professione privata, corporazioni cittadine, politica e diplomazia, in «Scrineum Rivista», 11 (2014), pp. 157-215
Ser Matteo di Biliotto. Imbreviature. II registro (anni 1300-1314), a cura di M. Soffici, Firenze, 2016 (Memoria Scripturarum. Testi latini, 5), pp. XX, 781
I. Soffietti, L'esecutività dell'atto notarile. Esperienze, in Hinc publica fides: il notaio e l'amministrazione della giustizia, Atti del Convegno Internazionale di Studi Storici; organizzato dal Consiglio Notarile di Genova, Genova 8-9 ottobre 2004, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2006 (Per una storia del notariato nella civiltà europea, 7), pp. 161-184
L. Solymosi, Langues parlées et langues écrites dans la Hongrie médiévale, in La langue des actes. Actes du XIe Congrès international de diplomatique. Troyes, jeudi 11-samedi 13 septembre 2003
G. Soranzo, Atti di un processo fatto a Perugia tra le minute di un notaio padovano, in «Bollettino della R. Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XI (1905), pp. 79-91
A. Sorbelli, Regesti degli atti notarili di Giovanni Albinelli notaio frignanese del Quattrocento, in «Atti e Memorie della Deputazione di Storia patria per le Province di Romagna», XXI (1903), pp. 1-132
R. Soriga, Una Concordia tra il Comune di Pavia e i signori di Fortunago, Montesegale, Ruino e Nazzano, (5 novembre 1179), in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XVII (1917), pp. 52-72
R. Soriga, Documenti pavesi sull'estimo del secolo XIII, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XIII (1913), pp. 315-331
R. Soriga, Il Memoriale dei Consoli del Comune di Pavia, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XIII (1913), pp. 103-118
A. Spotti Tantillo, Inventari inediti di interesse librario, tratti da protocolli notarili romani (1468-1523), Roma, 1985
R. Starabba, Catalogo ragionato d’un protocollo del notaio Adamo de Citella dell’anno di 12. indizione 1298-99, che si conserva nell'archivio comunale di Palermo, in «Archivio storico siciliano», XII-XIV (1887-1889), pp. 56-70
A. Stefanin, Regesti dai protocolli notarili di ser Opizzo da Pontremoli (1297-1311), in «Archivio Storico Pratese», LXXXX/I-II (2014), pp. 255-300
W.H. Stein, Die Einwirkungen des französischen Notariats auf die freiwillige Gerichtsbarkeit im Westen des Reiches, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 143-150
F. Stevens, Histoire du notariat en Belgique, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 361-374
M. Stocchi, I monasteri di S. Pietro e di S. Giovanni Battista di Campello (secoli XIV-XVII), Note storiche, regesti e documenti, in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», CIX (2012), pp. 533-588
M. Stocchi, La sottomissione di Norcia al Capitolo vaticano: tre documenti inediti (1163 e 1366), in «Bollettino della Deputazione di Storia patria per l'Umbria», CX (2013), pp. 17-36
S. Stoffella, Notai trentini e carte giudiziarie nell'"Archivio pretorio" di Trento, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 663-672
Studi di storia e diritto in memoria di Guido Bonolis, I, Milano, 1942
F. Sznura, Per la storia del notariato fiorentino: i più antichi elenchi superstiti dei giudici e dei notai fiorentini (anni 1291 e 1338), in Tra libri e carte, Studi in onore di Luciana Mosiici, a cura di T. De Robertis - G. Savino, Firenze, 1998, pp. 437-515
Bernardo de Rodulfis, notaio in Venezia (1392-1399), a cura di G. Tamba, Venezia, 1974 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
G. Tamba, Da forza di governo a burocrazia. La traformazione dei notai a Bologna nel sec. XIV, in Il notaio e la città. Essere notaio: i tempi e i luoghi (secc. XII-XV), Atti del Convegno di studi storici, Genova, 9-10 novembre 2007, a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2009 (Studi storici sul notariato italiano, XIII), pp. 203-238
G. Tamba, Notai e documento notarile dall'età imperiale romana al secolo XVIII. L'apporto della scuola di notariato dello Studio bolognese, in «Studi e materiali. Quaderni trimestrali. Consiglio Nazionale del Notariato», 3/1 (2010), pp. 159-165
D. Tamm, Geschichte des Notariats in Dänemark, in Handbuch zur Geschichte des Notariats der europäischen Traditionen, a cura di M. Schmoeckel - W. Schubert, Baden-Baden, Nomosverlagsgesellschaft, 2009 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 12), pp. 429-440
L. Tanzini, Cultura notarile e tradizione statutaria nel Casentino del Tre e Quattrocento. Un modello originale?, in Il notariato in Casentino nel Medioevo. Cultura, prassi, carriere, a cura di A. Barlucchi, Firenze, 2016 (Studi e fonti di storia toscana, 1), pp. 125-135
G. Tasini, I notai e le badesse. La gestione delle proprietà del monastero di San Zaccaria di Venezia in territorio di Monselice (secoli XII-XIII), in Chiese e notai (secoli XII-XV), Caselle di Sommacampagna (VR), 2004 (Quaderni di storia religiosa, XI), pp. 245-259
C.E. Tavilla, Martino da Fano e i rapporti di dipendenza personale: il trattato De hominiciis, in Medioevo notarile. Martino da Fano e il formularium super contractibus et libellis, Atti del Convegno Internazionale di studi (Imperia-Taggia, 30/9-1/10/2005), a cura di V. Piergiovanni, Milano, 2007 (Fonti e strumenti per la storia del notariato italiano, X), pp. 157-171
H.C. Teitler, “Notarii” and “exceptores”. An Inquiry into Role and Signifi-cance of Shorthand Writers in the Imperial and Ecclesiastical Bureaucracy of the Roman Empire (from the Early Principate to c. 450 A.D.), Amsterdam, 1985
A. Their, Entwicklungslinien der Notariatsgeschichte in Preussen, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 497-546
Domenico prete di S. Maurizio, notaio in Venezia (1309-1316), a cura di M.F. Tiepolo, Venezia, 1970 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
M.F. Tiepolo, Nota archivistica, in Stefano Bono, notaio in Candia (1303-1304), a cura di G. Pettenello - S. Rauch, Venezia, 2011 (Fonti per la Storia di Venezia. Sez. III - Archivi notarili)
A. Tilatti, I protocolli di Gabriele da Cremona. Notaio della curia patriarcale di Aquileia (1324-1336, 1344, 1350), Roma, 2006 (Fonti per la storia della chiesa in Friuli. Serie medievale, 1)
V. Tirelli, Un frammento del "Liber Glossarum" (sec. X in.) nell'Archivio di Stato di Cremona, in «Studi medievali», III, IV/II (1963), pp. 589-602
V. Tirelli, Il notariato a Lucca, in Il notariato nella civiltà toscana, Atti di un convegno. Maggio 1981, Roma, 1985 (Studi storici sul notariato italiano, VIII), pp. 241-309
B.-M. Tock, Scribes, souscripteurs et témoins dans les actes privés en France (VIIe – début du XIIe siècle)et témoins dans les actes privés en France (VIIe – début du XIIe siècle), Turnhout, 2005
G. Tognetti, Questioni che si incontrano nell'edizione di fonti storiche: la grafia., in «Rassegna degli Archivi di Stato», XXXIII/2-3 (1973), pp. 281
P. Torelli, Studi e ricerche di diplomatica comunale, Milano, 1980 (Studi storici sul notariato italiano, V)
P. Toubert, Préface, in I protocolli di Iohannes Nicolai Pauli, un notaio romano del '300 (1348-1379), a cura di R. Mosti, Rome, 1982 (Collection de l'École française de Rome, 63)
M. Troscé, Sarnano nel 1340: un territorio, un paese, un notaio (dai protocolli di ser Marino Condey), in La valle del Fiastra tra antichità e Medioevo, Atti del XXIII Convegno di studi maceratesi. Abbadia di Fiastra, Tolentino 14-15 novembre 1987, Macerata, 1990 (Studi Maceratesi, 23), pp. 385-426
T. Valenti, Gli statuti dei fruttaioli ed ortolani di Perugia, in «Bollettino della R. Deputazione di Storia patria per l'Umbria», XXVII (1924), pp. 213-269
A. Vallaro, Il significato religioso dei testamenti sangimignanesi in tempo di peste, in «Studi medievali», III, XLI/I (2000), pp. 367-408
La valle del Fiastra tra antichità e Medioevo, Atti del XXIII Convegno di studi maceratesi. Abbadia di Fiastra, Tolentino 14-15 novembre 1987, Macerata, 1990 (Studi Maceratesi, 23)
I documenti di Liazaro notaio vescovile di Feltre e Belluno (1386-1422), a cura di G.M. Varanini - C. Zoldan, Roma, 2011 (Fonti per la storia della terraferma veneta, 28)
G.M. Varanini, Cancellerie signorili trecentesche dell'Italia settentrionale. Tra notariato e "pre-umanesimo", in L'art au service du prince: paradigme italien, expériences européennes (vers 1250-vers 1500), a cura di É. Crouzet-Pavan - J.-C. Maire Vigueur, Roma, 2015 (Italia comunale e signorile, 8), pp. 355-376
G.M. Varanini, Il Collegio notarile di Trento nella seconda metà del Quattrocento, in Il notariato nell’arco alpino. Produzione e conservazione delle carte notarili tra Medioevo ed Età Moderna, Convegno internazionale di Studi, Trento 24-26 febbraio 2011, a cura di A. Giorgi - S. Moscadelli - G.M. Varanini - D. Quaglioni, Milano, 2014 (Studi storici sul notariato italiano, XVI), pp. 483-514
G.M. Varanini, I documenti di Liazaro notaio vescovile di Feltre e Belluno (1386-1422). Nota introduttiva, in I documenti di Liazaro notaio vescovile di Feltre e Belluno (1386-1422), a cura di G.M. Varanini - C. Zoldan, Roma, 2011 (Fonti per la storia della terraferma veneta, 28), pp. IX-XLVI
G.M. Varanini, I notai e la signoria cittadina. Appunti sulla documentazione dei Bonacolsi di Mantova fra Duecento e Trecento (rileggendo Pietro Torelli), in Scritture e potere. Pratiche documentarie e forme di governo nell'Italia tardomedievale (XIV-XV secolo), a cura di I. Lazzarini («RM-Rivista», 9/I, 2008), pp. 1-58
G.M. Varanini, II notaio e archivista veronese Alessandro Canobbio, la famiglia Canossa di Verona e Matilde, in Matilde nel Veneto, atti delle giornate di studi di Garda, Nogara e Verona per il 9. centenario della morte di Matilde di Canossa (1115-2015), a cura di P. Golinelli, Bologna, 2016 (Il mondo medievale. Sezione di storia medievale dell'Italia padana, 21), pp. 241-252
Dai protocolli dei notai: Pomarico 1572-1840, a cura di P. Varuolo, Pomarico, 1988
M.E. Vendemia, La documentazione arcivescovile di Capua (979-1434). Modelli, formule e ambiti di produzione, in «Scrineum Rivista», 12 (2015), pp. 1-69
O. Verdi, « Hic est liber sive Prothocollum ». I protocolli del collegio dei trenta notai capitolini, in Collezionismo, mercato, tutela. La promozione delle arti prima dell’Unità, a cura di L. Barroero, Roma, 2005, pp. 427-473
Petruccio Pisano. 1462-1477, Parte prima 1462-1466, a cura di M. Vicinanza, Napoli, 2006 (Cartulari notarili campani del XV secolo, 10)
M. Villani, I protocolli notarili conservati nell’Archivio della SS. Trinità, in Appunti per la storia di Cava, 2, 1986, pp. 29-46
M. Visioli, Documenti per la storia della Torre Civica. Secoli XV-XVI, in «Bollettino della Società Pavese di Storia Patria», XCI (1991), pp. 53-158
V. Vitale, Documenti sul Castello di Bonifacio nel secolo XIII, in «Atti della Regia Deputazione di Storia Patria per la Liguria», LXV (1936), pp. XI, 403
V. Vitale, I notai genovesi del Medioevo, Sintesi da scritti di Vito Vitale in occasione della Giornata internazionale del Notariato latino (Rapallo, 2 ottobre 1955), a cura di T.O. De Negri, Genova, Consiglio notarile dei Distretti riunti di Genova e Chiavari, 1955
V. Vitale, Nuovi documenti sul Castello di Bonifacio nel secolo XIII, in «Atti della Regia Deputazione di Storia Patria per la Liguria», LXVIII/2 (1940), pp. X, 67
T. Vogtherr, Die frühe Entwicklung des Notariats im Bistum Hildesheim, in Notariado público y documento privado: de los orígenes al siglo XIV, Actas del VII Congreso Internacional de Diplomática (Valencia, 1986), Valencia, 1989, pp. 1259-1271
H. v. Voltelini, Die Imbreviatur des Johannes Scriba im Staatsarchiv zu Genua, in «Mitteilungen des österreichischen Instituts für Geschichtsforschungen», XLI (1926), pp. 70-79
Die Südtiroler Notariats-Imbreviaturen des dreizehenten Jahrhunderts, Erster Theil, a cura di H. v. Voltelini, Innsbruck, 1899 (Acta Tirolensia, II)
O. Vossius, Das Notariat in der Bundesrepublik und im wiedervereinigten Deutschland, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 193-255
K. Westermann, Das badische Notariat in den Jahren 1900-1914, in Tradition und Gegenwart. Festschrift zum 175 jährigen Bestehen eines badischen Notarstandes, a cura di P.-J. Schuler, Karlsruhe, 1981, pp. 192-196
M. Zabbia, Circolazione di persone e diffusione di modelli in ambito notarile (secoli XIII e XIV), in Cultura cittadina e documentazione. Formazione e circolazione di modelli, Bologna, 12-13 ottobre 2006, a cura di A.L. Trombetti Budriesi, Bologna, 2009, pp. 23-39
M. Zabbia, Formation et culture des notaires (XI.e-XIV.e siècle), in Éducation et cultures en Italie (XIIe-XVesiècles), a cura di I. Heullant-Donat, Paris, 2000, pp. 297-324
M. Zabbia, L'investitura notarile e la validità degli instrumenta alle soglie del Duecento. Il caso del notaio Domenico da Pirano, in «Scrineum Rivista», 10 (2013), pp. 191-214
M. Zabbia, Memorie cittadine e scritture notarili nelle ricerche di Pietro Torelli (con un episodio della fortuna degli Studi e ricerche di diplomatica comunale), in Notariato e medievistica: per i cento anni di Studi e ricerche di diplomatica comunale di Pietro Torelli; atti delle giornate di studi (Mantova, Accademia Nazionale Virgiliana, 2-3 dicembre 2011), a cura di I. Lazzarini - G. Gardoni, Roma, 2013 (Nuovi studi storici, 93), pp. 195-212
M. Zabbia, Notariato e memoria storica. Le scritture storiografiche notarili nelle città dell'Italia settentrionale, in «Bullettino dell'Istituto storico italiano per il Medioevo e Archivio muratoriano», 97 (1991), pp. 75-122
Il Cartulario di Benetto da Fosdinovo (1340-1341), a cura di A. Zaccaro, Genova, 1970 (Collana storica di fonti e studi diretta da Geo Pistarino, 7)
L. Zagni, Carta partita, sigillo, sottoscrizione nelle convenzioni della Repubblica di Genova nei secolo XII-XIII, in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 5 (1980), pp. 5-14
L. Zagni, Carta, breve, libello nella documentazione milanese dei secoli XI e XII, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 1073-1091
L. Zagni, Il libello petitorio genovese: note diplomatistiche, in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 6 (1981), pp. 5-14
L. Zagni, Osservazioni sulle subscriptiones nei testamenti nuncupativi a Milano dagli statuti cittadini del 1396 sin dopo le Constitutiones dominii Mediolanensis (1541), in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 1 (1976), pp. 263-274
L. Zagni, La redazione dei protocolli notarili a Milano nel secolo XIV, in «Studi di Storia Medioevale e di Diplomatica», 7 (1982), pp. 43-53
L. Zagni, Le scritture tachigrafiche e segrete, in Studi in memoria di Giorgio Costamagna, a cura di D. Puncuh («Atti della Società Ligure di Storia Patria, nuova serie», XLIII/1, 2003), pp. 43-58
Il primo registro di imbreviature di Rufino de Rizzardo. 1237-1244, a cura di A. Zaninoni, Milano, 1983 (Strumenti e ipotesi)
I. Zerbes, Wirkung der Reichsnotariatsordnung von 1512 im Deutschen Reich bis 1806, in Handbuch zur Geschichte des deutschen Notariats seit der Reichsnotariatsordnung von 1512, a cura di M. Avenarius - H.-P. Haferkamp - M. Schermaier - M. Schmoeckel, Baden-Baden, 2012 (Rheinische Schriften zur Rechtsgeschichte, 17), pp. 75-104
Redazione
@: notariorumitinera@gmail.com
Casella postale 1831
GENOVA CENTRO